Aumento dei prezzi dei container in tutta Europa

Secondo gli ultimi dati di Container xChange, per gli esportatori europei le carenze di container esistenti potrebbero peggiorare significativamente nelle prossime settimane. I dati suggeriscono che i vettori favoriscono ancora la spedizione dei vuoti verso l'Asia il più velocemente possibile per massimizzare i rendimenti sui servizi di trasporto principale, piuttosto che aspettare i carichi meno lucrativi di trasporto di ritorno.

Secondo il rapporto Container xChange, il risultato per gli spedizionieri è un rapido aumento dei prezzi in Europa per i container, anche se i dati del Container Availability Index (CAx) indicano una maggiore disponibilità di box negli hub europei, mentre le cifre di Container xChange non tengono conto delle movimentazioni a vuoto. (Fonte foto a lato: Dreamstime.com)

Johannes Schlingmeier, fondatore e amministratore delegato di Container xChange, ha dichiarato: "La confluenza dell'alta disponibilità teorica e dell'impennata dei prezzi dei box indica fortemente che le linee di container stanno dando la priorità ai container vuoti rispetto ai carichi di esportazione dall'Europa. C'erano segni di questo anche prima della chiusura del canale di Suez alla fine di marzo. Gli ultimi dati suggeriscono che l'ulteriore disagio causato da questo ha esacerbato la situazione e ha reso ancora più difficile per gli esportatori trovare dei vuoti".

Gli ultimi dati sul commercio dei container rivelano che in tutta Europa tra gennaio e aprile i prezzi medi dei container da 20 piedi sono aumentati del 57%, passando da 1.348 a 2.119 dollari USA. Nel frattempo, ad aprile, gli aumenti di prezzo per i container da 20 piedi sono stati particolarmente alti.

Ad Amburgo, fino a questo punto dell'anno, la lettura media del CAx è di 0,75 rispetto allo 0,39 registrato nella prima metà del 2020, mentre a Rotterdam quest'anno la lettura è di 0,71, rispetto allo 0,46 dell'anno scorso.

"L'aumento dei container in arrivo del 4-5% previsto nelle prossime settimane probabilmente non si limiterà a incrementare le letture CAx, ma gradualmente contribuirà anche a far diminuire di nuovo i prezzi dei container - ha dichiarato Schlingmeier - Questi sono tempi buoni per i proprietari di attrezzature in tutta Europa, poiché le indicazioni sono che nonostante la leggera diminuzione dei prezzi dei container, la scarsità continuerà fino a quando i vettori non cambieranno rotta e inizieranno a cercare più carichi di ritorno. Di conseguenza, è probabile che i prezzi dei container rimangano a livelli elevati per un po' di tempo, anche se riteniamo che nei prossimi mesi la disponibilità per gli esportatori migliorerà".

Fonte: container-news.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto