Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ancora una stagione di successo per i coltivatori della pera Sweet Sensation

Le ultime pere Sweet Sensation del racoclto olandese sono state vendute alla fine di marzo. Qualche sera faa, durante una riunione online, il team per le pomacee di The Greenery Growers ha ripercorso insieme ai coltivatori un'altra stagione di successo.

Risultati
Negli ultimi anni è stata costruita una solida base di clienti sia per le pere Sweet Sensation sia per le Sweet Dored. Anche in questa stagione, tutti i clienti al dettaglio degli anni precedenti hanno deciso di rimettere nuovamente la pera in assortimento. La ragione principale è il suo sapore, che ancora una volta ha ottenuto il punteggio più alto tra tutte le altre varietà di pere rosse. Inoltre, la base clienti è stata ampliata con diversi dettaglianti in vari paesi europei, in vista di una crescita dei quantitativi raccolti. I volumi di vendita sono aumentati notevolmente, in particolare nei Paesi Bassi. La pera è stata offerta nei supermercati PLUS, Albert Heijn e Jumbo, tra gli altri..

Questa stagione si è raggiunto un prezzo medio lordo di 1,16 euro al kg, rispetto a 1,17 euro al kg della scorsa stagione. Ciò significa che la Sweet Sensation si è distaccata ancora una volta dal meccanismo esistente di mercato. Dalla sua introduzione in commercio, il prezzo medio delle pere Sweet Sensation non è quasi mai dipeso dalla stagione, mentre i prezzi delle varietà libere hanno mostrato fluttuazioni decisamente maggiori. Ciò dimostra che le varietà di concept, in combinazione con una campagna di marketing ben studiata e la giusta strategia di vendita, rappresentano una gradita aggiunta al segmento più comune.

Quest'anno hanno ottenuto un buon risultato anche le pere Sweet Dored. Il prezzo medio lordo di questa stagione è stato di 0,98 euro al kg, rispetto ai 0,97 euro della scorsa stagione.

Ton van Wiggen (direttore vendite per Sweet Sensation): "Siamo felici che questa stagione sia andata ancora una volta bene per i nostri coltivatori e i nostri clienti. Grazie a tutti gli sforzi dei nostri coltivatori e dei centri di confezionamento possiamo vedere che il quantitativo movimentato sta migliorando di anno in anno e i nostri clienti ci dicono che il sapore e la qualità delle pere Sweet Sensation non sono secondi a nessuno. Questo contribuisce alla stabilità dei prezzi che siamo stati in grado di raggiungere negli ultimi anni".

Il trofeo di quest'anno va a...
Ogni anno il coltivatore con il prezzo medio più alto della stagione riceve il trofeo della sfida Sweet Sensation. Quest'anno l'onore va al frutticoltore Anton van Gils di Dinteloord, che ha raggiunto una percentuale del 91,66% per il prodotto confezionato di prima classe. I frutticoltori Kees Pouwer e Toon Vernooij hanno ottenuto il secondo posto con il loro appezzamento a Ressen e un pack-out dell'89,23% di classe I. Venerdì scorso, Ton van Wiggen ha consegnato personalmente il trofeo della sfida annuale all'orgoglioso vincitore. 

Anton van Gils (vincitore del Sweet Sensation Trophy) dichiara: "La scorsa stagione abbiamo raccolto 50 tonnellate da un ettaro. Inoltre, avere anche il più alto pack-out e il miglior prezzo medio tra tutti i coltivatori ti fa sentire bene e ti dà un'ulteriore spinta per fare di tutto per fornire un buon prodotto anche la prossima stagione.

Marketing
Anche nella stagione appena conclusa la pera Sweet Sensation è stata sostenuta da un sofisticato mix di attività di marketing. Purtroppo le degustazioni in negozio non si sono potute organizzare a causa della pandemia di Covid-19. Tuttavia, attraverso una buona collaborazione con i clienti, le attività sui social media, la promozione in negozio (dove possibile), e una serie di campagne promozionali mirate, si è riusciti a portare di nuovo questa pera all'attenzione di una gran parte dei consumatori e a migliorare le cifre di vendita presso la maggior parte dei clienti.

Piante disponibili
Poiché la domanda di Sweet Sensation sta crescendo, The Greenery sta cercando coltivatori disposti a piantare la varietà nei prossimi anni.

Rob van der Weele (product manager per Sweet Sensaton): "Notiamo che l'interesse nel piantare la pera Sweet Sensation sta aumentando. Questo perché i coltivatori sentono che i colleghi migliorano costantemente nel processo di coltivazione della varietà e che i risultati sono buoni anche dal punto di vista finanziario".

Per maggiori informazioni o se interessati agli alberi:

Voor meer informatie of interesse in bomen:
Marc Schoenmakers
The Greenery
newsensations@thegreenery.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto