Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Produttore francese di patate dota la sua nuova linea di due selezionatrici ottiche

Parmentine, il principale produttore francese di patate, ha dotato la sua nuova linea a Samazan (Nuova Aquitania) di due selezionatrici ottiche della Tomra Food: la Tomra 5° e la Sentinel II.

La società trasforma 180mila tonnellate di patate all'anno, vendendone i tre quarti in Francia e il resto in altre nazioni europee. Attraverso un modello di business integrato a monte e a valle, la Parmentine appalta le forniture ad agricoltori che sono per la maggior parte degli azionisti dell'azienda.

Parmentine riunisce oltre 400 produttori che coltivano patate su una superficie di 3.835 ettari. Questa impresa ha 240 azionisti, dà lavoro a più di 200 persone, confeziona normalmente 1.150 tonnellate di patate al giorno e dispone di strutture di stoccaggio per 150mila tonnellate.

Il gruppo gestisce siti di stoccaggio e confezionamento nel cuore di cinque diverse aree di produzione in Francia: Fère-Champenoise nella Champagne, Voves nell’Eure-et-Loir, Saint-Méen-le-Grand in Bretagna, Cavaillon in Provenza e Samazan nel Lot e Garonna. I coltivatori di queste regioni forniscono alla Parmentine diverse varietà di patate, consentendo all'azienda di adattarsi alle diverse richieste dei clienti. L'impegno dell'azienda per la responsabilità ambientale include la produzione di colture biologiche a zero agrofarmaci e l'uso di imballaggi biodegradabili.

Progetto pilota nel sito di confezionamento di Voves
La Parmentine è stata creata nel 1997 a Voves, nella Valle della Loira. Nel 2013, a seguito di un incendio, il sito è stato completamente riprogettato e riattrezzato con nuovi macchinari, con un'investimento di 11 milioni di euro. Oggi questi locali ospitano la più grande di tutte le strutture di stoccaggio della Parmentine, con una capacità di 80.000 tonnellate di patate, di cui 55.000 refrigerate. Questo impianto confeziona 350 tonnellate al giorno.

Il centro di confezionamento di 8.000 metri quadrati di Voves prepara e spedisce un'ampia varietà di tipi e qualità di patate. Con 80 dipendenti, l’impianto è progettato e attrezzato per ottenere la massima qualità del prodotto, utilizzando le più moderne tecnologie di selezione e classificazione. E' l'unico impianto in Francia attrezzato al lavaggio delle patate in acqua calda, appena arrivano dal campo. Per il resto, la configurazione di questo impianto è quella tipica degli altri impianti della Parmentine, che opera in stretto contatto con Tomra e utilizza Titan II, Tomra 5A, selezionatrici multitraccia Sentinel e Compac * Sizer MLS InVision 9000CIR.

"Nel 2014, la Parmentine ha investito in due nuove linee di trasformazione per le patate fresche in due siti, a Voves e Fere Champenoise. Hanno scelto le macchine Odenberg e Compac: una Compac Sizer 6 linee InVision MLS 9000CIR per la sede di Voves, e una Compac Sizer 8 linee MLS Invision 9000CIR presso lo stabilimento di Fere Champenoise", spiega Roberto Ricci, direttore regionale EMENA di Tomra Food. "Odenberg e Compac sono state scelte per la loro eccellenza tecnologica nei rispettivi settori. Questi due marchi sono ora riuniti nel gruppo Tomra Food, a riprova che, nella sua strategia di crescita a lungo termine, la Tomra Food acquisisce le migliori aziende e tecnologie".

A Voves, all'ingresso dello stabilimento sono installati due selezionatrici FPS (Field Potato Sorters) per ricevere i tuberi non lavati che arrivano direttamente dai campi. Questo primo passaggio elimina i corpi estranei (come pietre e zolle di terra) e altri difetti che altrimenti potrebbero accelerare l'usura della macchina e interrompere il flusso di produzione sulle linee, e potrebbero persino causare rotture e blocchi dei macchinari.

Successivamente, i tuberi passano lungo due linee dotate di selezionatrici ottiche Titan II. Queste eliminano tutti i prodotti che presentano difetti: qualsiasi patata verde, tagliata o marcia. Tutte le patate vengono esaminate singolarmente, perfezionando la qualità del prodotto in uscita. Le patate si muovono molto velocemente lungo i nastri e attraverso le selezionatrici, ma le macchine sono progettate per garantire che ciò avvenga senza intoppi e senza ammaccature sul prodotto, preservando l'aspetto e la shelf life delle patate.

In seguito, viene effettuato un passaggio finale su un'altra selezionatrice multitraccia. Questa rileva i difetti più piccoli e convoglia le patate, in base al calibro, sulla linea di confezionamento o nei container pallettizzati dell'area di stoccaggio. Quest'ultimo passaggio garantisce l’uniformità nella qualità e classificazione del prodotto, come richiedono rivenditori e consumatori.

La tecnologia Compac permette non solo la selezione delle imperfezioni (qualità esterna) dei prodotti ma anche la classificazione dei tuberi secondo diversi parametri (come calibro, forma, volume, lunghezza, colore). Ciò consente all'operatore di selezionare i tuberi secondo diversi parametri e indirizzarli ai diversi trattamenti, prima dello stoccaggio e del confezionamento.

Thierry Lamblin, direttore marketing e sviluppo di Parmentine Group, spiega: "Questo sistema di selezione e classificazione è molto sofisticato. Le telecamere ad alta risoluzione, che acquisiscono 40 immagini di ciascuna patata, consentono una classificazione ultra precisa e lotti omogenei per il confezionamento. Questo garantisce la qualità del prodotto e la soddisfazione del cliente. La confezione è più piccola di quella che si utilizzava una volta. Ora imballiamo anche nei sacchetti per i forni a microonde. Ciò significa che è necessario un alto livello di uniformità, e consente ai consumatori di seguire i suggerimenti delle ricette".

Nuovi investimenti nel sud della Francia
Di recente, Parmentine ha fatto un investimento importante, riprogettando e ampliando il suo sito di 6.000 metri quadrati, a Samazan. Da novembre 2020, questa struttura è stata rimodernata e attrezzata con le macchine selezionatrici Tomra 5A e Sentinel II.

La selezionatrice Tomra 5A garantisce la rimozione dei corpi estranei, il controllo della qualità e una migliore ispezione di pelatura. Inoltre, fornendo un facile accesso a 20-30 programmi diversi, la macchina consente di regolare la selezione in base al tipo di patata (rossa o bianca) e perfezionare i parametri di selezione. Tutti gli operatori hanno trovato la stazione di comando della macchina facile da imparare e da usare.

La macchina Sentinel II, che si trova a monte della linea, rimuove un'ampia varietà di difetti, come scolorimento, danni e prodotti fuori calibro, oltre a eliminare eventuali corpi estranei. Utilizzando le più recenti tecnologie di illuminazione e rilevamento, questa macchina supera le concorrenti in termini di specifiche tecniche ed efficienza di selezione e durata. Ha anche il rapporto produttività/larghezza macchina più elevato del settore.

Per maggiori informazioni:
Tomra
www.tomra.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto