Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Principali destinazioni 2021: Libia, Francia e Italia

La Tunisia vuole esportare 80.000 tonnellate di drupacee

Secondo il direttore generale ad interim del Gruppo interprofessionale della frutta (GIFruits), Helmi Kalai, la Tunisia mira ad esportare circa 80.000 tonnellate di drupacee principalmente in Libia, Francia e Italia nel 2021.

La stagione di esportazione di drupacee è iniziata ad aprile verso i mercati italiano, francese e russo e la produzione è stimata a circa 284mila tonnellate, in aumento del 7% rispetto alla scorsa stagione.

Il settore della produzione di frutta in Tunisia rappresenta circa il 30% del valore complessivo della produzione agricola e contribuisce all'esportazione di oltre l'11% della produzione agricola totale verso i mercati esteri. Attira anche circa il 15% della forza lavoro totale e il 51% della forza lavoro stagionale.

Allafrica.com riferisce che, per quanto riguarda le pesche e le nettarine, la produzione di questa stagione è stimata in circa 152mila tonnellate, con un aumento dell'11% rispetto alla stagione precedente. La produzione di albicocche e susine ammonta rispettivamente a 28.000 tonnellate e 18.000 tonnellate (con un aumento del 6% rispetto alla scorsa stagione).


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto