Marisol, ottime caratteristiche in tradizionale e in fuorisuolo

Una fragola rustica che non ama le forzature

Marisol non ama le forzature: dà il meglio di sé con basse dosi di concimazioni, e questo si concretizza nella qualità organolettica, caratterizzata da intenso sapore ed elevata sostanza secca. Lo conferma Francesco Polito, che coltiva Marisol in Calabria.

"Siamo ancora in piena raccolta - esordisce Polito - in quanto Marisol arriva comodamente a produrre anche in giugno, mantenendo la polpa consistente. Anzi, la durezza della polpa, accompagnata da un elevato grado Brix, è una delle principali caratteristiche di questa varietà. Io coltivo fuorisuolo e sono molto soddisfatto dell'annata. Le condizioni meteo hanno fatto sì che non ci sia stato troppo prodotto in offerta sui mercati e perciò i prezzi si sono mantenuti buoni. Seppure per qualche giorno ci sono stati dei cali, grazie a Marisol siamo riusciti a spuntare qualcosa in più, vista la qualità organolettica".

In Calabria, la fragola Marisol viene coltivata per lo più vicino alla costa. Qualche produttore è anche in quota e raccoglie nel pieno dei mesi estivi.

"Fino al 20 aprile - continua Polito - abbiamo avuto condizioni meteo difficili, con basse temperature e piogge che hanno limitato le maturazioni. Ora però si è tornati alla normalità del periodo. Siamo molto soddisfatti della consistenza, del colore e del sapore di quanto stiamo raccogliendo. Il nostro impianto è fuorisuolo e la varietà è adatta anche a questa tecnica di coltivazione".

Dalla Calabria alla Basilicata. Lucia Leuzzi (di Scanzano Ionico) ha iniziato a raccogliere Fortuna54 da novembre, per poi dedicarsi anche a Marisol da gennaio. "Gli stacchi continuano costantemente e siamo soddisfatti sotto tutti i punti di vista. Marisol anche quest'anno non ci ha deluso". L'azienda Leuzzi ha investito nella varietà Fortuna 54 per il mercato precoce, con produzione da metà novembre a marzo/aprile e di Marisol per la linea Premium da fine gennaio a giugno.

Commercializzata in esclusiva da Viveros California, Marisol è una cultivar presente da oltre 7 anni, e rappresenta una valida possibilità nel panorama della fragolicoltura italiana. Una varietà coltivata principalmente in Basilicata, ma da qualche anno in crescita anche in Calabria, Sicilia, Puglia e Lazio.

"E' un prodotto che si differenzia - conclude Lucia Leuzzi - e che soddisfa tutta la filiera, dal produttore al consumatore. I prezzi sono discreti e questo ci permette di guardare al futuro con ottimismo".

Per maggiori informazioni 
Marco Magnani
+39 335 8250118
marcomiasas@gmail.com 
www.viveroscalifornia.com 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto