Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gottfried Maier (Maistapack Ltd) sul passaggio ai vassoi in cartone per alimenti

"Se non paghiamo il valore aggiunto della sostenibilità, il Pianeta Terra non sarà in grado di riprendersi"

Gottfried Maier punta sugli imballaggi intelligenti, sostituendo i tradizionali bicchieri in PET con vassoi in cartone. Il fornitore austriaco di imballaggi e fondatore della MAISTAPACK, spiega come l'approccio agli imballaggi sia cambiato negli ultimi 30 anni e perché l'industria e i retailer dovrebbero riflettere sulla sostenibilità e sul suo valore aggiunto.

"Trent'anni fa, ho sviluppato e venduto i primi cartoni stampati multicolore per il più grande discount austriaco. Era un normale cartone standard, decorato con una bella immagine stampata in flessografia con la parola ‘Knacker’. La gente voleva un cartone con un suggerimento di utilizzo. Perché no? Le mie idee hanno colpito nel segno, perché erano sostenibili e rispettose dell'ambiente. Oggi ci sono moltissimi cartoni Maistapack sugli scaffali al dettaglio. I consumatori si servono da soli con le casse Maistapack anche in altri grandi discount in tutta Europa", dice Maier.


Gottfried Maier ha fondato Maistapack Ltd alcuni anni fa. Foto: Maistapack Ltd

Secondo l'esperto, è cambiato molto, in 30 anni. Il mondo della plastica e dei materiali sintetici ha fatto molto strada, a causa della pressione sui prezzi, dell'igiene e della maggiore durata. "Ci siamo dimenticati dell'ambiente e abbiamo inondato il nostro pianeta di plastica. Non solo in Europa, ma anche nelle isole del Mare del Sud, la plastica sta inquinando le spiagge. Non si è riflettuto abbastanza sulle conseguenze per il pianeta Terra".

Oggi, dopo 30 anni, tutti vogliono produrre meno plastica e meno CO2. Maier continua: "Ora tocca all'industria e al commercio farsi perdonare. Ma bisogna approfondire il concetto di sostenibilità. La sostenibilità è un valore aggiunto - questo è un aspetto importante per il futuro. Se non paghiamo per questo valore aggiunto, il pianeta non sarà in grado di riprendersi".

Ci sono modi per produrre vassoi di cartone in grado di resistere fino alla data in cui un alimento è igienicamente idoneo al consumo, continua Maier. "Ovviamente questi sono attualmente molto più costosi dei vassoi in PP o in PET, ma in futuro produrremo gli stessi vassoi in cartone".

Vassoi per alimenti freschi
L'azienda ha deciso di produrre e vendere in futuro non solo le collaudate casse MAISTAPACK®, che rappresentano già un importante passo avanti rispetto agli imballaggi in due parti, cioè con base e coperchio. "Nello stabilimento di Schlierbach-Kirchdorf svilupperemo e produrremo anche vassoi per carne, salsicce, formaggio, frutta e verdura. Le macchine per questo di imballaggio sono attualmente in fase di installazione, e sono in costruzione gli impianti di stoccaggio", spiega Maier.

Cartone al posto della plastica
Questo passaggio fa parte di una strategia aziendale a lungo termine: "Il nostro obiettivo è sostituire il maggior numero possibile di imballaggi in plastica con vassoi di cartone termoformati e incollati. Nel sito di produzione di Schlierbach / Kirchdorf, ampliato appositamente, stiamo producendo il primo milione di vassoi ".

Per maggiori informazioni:
Maistapack GmbH
Burgkirchnerweg 13
4540 Bad Hall
Österreich
T: +43 7258 216 150
E: office@maistapack.com 
www.maistapack.com    


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto