Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

PICS PICA: un sistema acquaponico scalabile

Con 1 kg di mangime per pesci si ottengono1 kg di pesce e 10-12 kg di verdure

A cinque ore a nord di Stoccolma, c’è un’azienda acquaponica che ha lavorato decenni per perfezionare il suo sistema e presto sarà pronta a distribuirlo ad altri coltivatori. La Peckas Naturodlingar AB si trova a Härnösand ed è stata fondata quasi 25 anni fa, quando il fondatore Pecka Nygård si è reso conto dell'impatto ambientale della pesca e ha voluto avviare un allevamento ittico sulla terraferma. Dopo aver letto dei sistemi acquaponici sviluppati negli Stati Uniti, Pecka ha capito il potenziale di questa tecnologia nel creare soluzioni agricole a tutto tondo.

Dal 1996 al 2013, Pecka ha testato cetrioli, pomodori, lattuga, erbe aromatiche e altre colture in sistemi acquaponici. Le principali specie ittiche allevate insieme alla produzione agricola sono la trota iridea e la tilapia, mentre l'azienda sta attualmente valutando il pesce persico come alternativa.

Quando, nel 2013, Daniel Brännström è entrato a far parte dell'azienda, ha iniziato a pensare come rendere il sistema più scalabile, e quale sarebbe stata la dimensione minima possibile. Senza molte serre nella regione da utilizzare come modelli, la Peckas Naturodlingar AB ha guardato oltre il Golfo di Botnia fino a Närpes dove, secondo quanto riferito, ci sono 80 ettari di serre che producono il 60% dei cetrioli e dei pomodori consumati in Finlandia. Inoltre, la metà di questi sono coltivazioni invernali, quindi le aziende utilizzano un'illuminazione supplementare. Närpes è così diventata un buon modello per la Peckas Naturodlingar AB nella gestione delle serre.

Dal 2013 al 2019, l'azienda ha ampliato e costruito a Härnösand una serra acquaponica di 13.500 metri quadrati, dotata di letti di coltivazione in ghiaia e illuminazione della serra Gavita. La serra impiega 30 persone e produce cetrioli, pomodori e pesce che vengono consegnati ai negozi dal 2018. La Peckas Naturodlingar AB produce 600 tonnellate di verdure e 60 tonnellate di pesce l'anno.

Mentre la maggior parte delle serre utilizza la lana di roccia come substrato e irriga a intervalli multipli, la Peckas Naturodlingar AB coltiva su letti di ghiaia, con un continuo flusso d’acqua.

Peckas ha testato pomodori e cetrioli su diversi materiali. "Anche se hanno funzionato, i raccolti non sono stati così abbondanti come quelli coltivati sulla ghiaia. Quindi dovevamo usare varietà di pomodori che funzionavano bene sia sotto la luce che sulla ghiaia, e tutte sembravano farlo. Con la ghiaia hai un letto biologico dove vivono microrganismi e piccoli vermi che piacciono alla pianta", spiega Daniel.

La produzione in un sistema acquaponico significa che le piante vengono fertilizzate con acqua ricca di nutrienti proveniente dalle vasche dei pesci. Assorbendo i nutrienti dall'acqua, le radici delle piante la filtrano anche prima che questa ritorni nella vasca dei pesci. L'unica aggiunta all'acqua, secondo quanto riferito, è il mangime per pesci.

"Se aggiungi 1 kg di mangime per pesci, il sistema produrrà 1 kg di pesce e 10-12 kg di verdure, a condizione che siano utilizzati tutti i nutrienti. Quindi puoi anche fermentare le foglie potate, estrarre i nutrienti e aggiungerli alla soluzione", afferma Daniel.

Una delle sfide nel mettere insieme la produzione di pesce e verdure, è la necessità di gestire contemporaneamente sia la produzione agricola che l'allevamento ittico. Ciò è particolarmente vero nella gestione del pH, perché le piante preferiscono un pH leggermente basso mentre i pesci ne preferiscono uno leggermente più alto e tendono a farlo aumentare. Per risolvere questo problema, Peckas ha sviluppato il suo sistema di controllo intelligente Peckas, o PICS PICA, che farà anche parte del sistema acquaponico commercializzato dalla Peckas Naturodlingar AB, e che sarà venduto attraverso la Peckas Solutions.

Peckas Solutions prevede di rendere disponibili i suoi sistemi sul mercato entro l'estate e si rivolgeranno prima alla Svezia, poi alla Norvegia e al nord Europa. Peckas Solutions prevede di costruire le sue aziende il più possibile vicino ai negozi locali di alimentari in modo che i consumatori possano vedere il sistema e acquistare prodotti iperfreschi. Peckas Compact (foto sotto) è stato progettato proprio per questo.

"Con l'acquaponica, consideri l'intero ciclo agricolo. Questo è il futuro. Abbiamo bisogno di più pesce nella nostra alimentazione, ma non possiamo continuare a pescarlo negli oceani. Allora come possiamo farlo in modo ecologico?" conclude Daniel.

Per maggiori informazioni:
Peckas Solutions
peckassolutions.se


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto