Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

terraSmart: 'verso la giusta direzione'

Agricoltura 4.0: piu' accessibile con il credito d'imposta, diversi i sistemi innovativi disponibili

terraSmart progetta e realizza soluzioni di Agricoltura 4.0, applicando le più avanzate e innovative tecnologie per il monitoraggio e la gestione delle coltivazioni. "Abbiamo progettato diversi sistemi in grado di aiutare l'agricoltore durante le sue classiche operazioni colturali. Soluzioni che diventano ancora più interessanti grazie alle agevolazioni fiscali previste dal credito d'imposta 4.0, fino al 50% dell'investimento effettuato; una misura che è stata prorogata sino al 2022. Altri fondi, inoltre, potrebbero essere in arrivo con il PNRR e gli interventi mirati per l'Innovazione Digitale in agricoltura. Finalmente, stiamo andando verso la giusta direzione per incentivare un nuovo modo di lavorare la terra, sicuramente più sostenibile ed efficiente". Così esordisce Michele Cortina, COO e founder della suddetta società specializzata in Agricoltura 4.0. e operante in tutta Italia.

Sistema di monitoraggio Agri/Next.

"Agri/Next , ad esempio, è il nostro sistema di monitoraggio del suolo, delle piante e del meteo, in grado di gestire e ottimizzare l'irrigazione e la fertilizzazione del terreno mediante sensori digitali di umidità, temperatura e conducibilità elettrica del suolo, tutti connessi mediante tecnologia IoT. Agri/Next è disponibile in versione 3G/2G (scheda SIM) oppure in tecnologia LoRa e protocollo LoRaWAN, ovvero connessioni radio di lunga distanza, con una grande scalabilità e un ottimo rapporto costi/benefici".

Nella foto a sinistra, sensore di bagnatura fogliare. A destra, sensore ambientale di temperatura e umidità.

"Seguendo le best-practice di settore, si possono posizionare un sensore alla profondità delle radici della pianta e uno al di sotto del livello delle radici. In questo modo, è possibile controllare le differenze di umidità e conducibilità elettrica tra le due profondità e quindi monitorare l'accumulo o la perdita di acqua e sali minerali nel terreno".

"Inoltre, con Agri/Next è possibile prevenire le malattie delle piante. Infatti, grazie ai sensori di temperatura dell'aria, umidità dell'aria, bagnatura fogliare e pluviometro è possibile applicare e utilizzare i nostri Modelli di Rischio per le malattie delle piante (Plant Disease Risk Model). Alcuni dei più comuni modelli di fitopatie, come Peronospora, Ticchiolatura, Alternaria e Oidio, sono già disponibili per diverse coltivazioni".

Grafico del modello di rischio per le malattie delle piante.

"terraSmart mette a disposizione dell'agricoltore anche terra/Service: il nostro team effettua la supervisione continua dei dati monitorati dalle stazioni e fornisce al cliente un'analisi dei parametri rilevati e delle loro possibili ripercussioni sulle coltivazioni. terra/Service comprende altri importanti elementi come Meteo-Pack (previsioni meteo H24 per i 7 giorni successivi, allerta per condizioni avverse o fenomeni meteo intensi), Brina-Pred (Allerta per condizioni di brina e/o gelo, a partire dalle ore 18, per le 12h successive), o Irri-Plan per il calcolo automatico del bilancio idrico a partire dai dati rilevati dai sensori. L'agricoltore massimizza in questo modo i benefici del sistema di monitoraggio".

Per maggiori informazioni: 
terraSmart
Val D'Agri (Potenza)
(+39) 393-9286494
terrasmart.it@gmail.com
terrasmart.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto