Azienda Malatesta Sergio

Ampia gamma di lavorazioni con prodotti tipici toscani

"Negli ultimi anni, le gelate continue stanno mettendo sotto scacco le produzioni. Solo nella prima settimana di aprile 2021 abbiamo perso circa il 50% delle produzioni di carciofo. I danni sono tali da rendere il prodotto non idoneo nemmeno per la trasformazione, considerato che viene danneggiato il cuore del carciofo, che per il gelo si annerisce all'interno. Si tratta di una lavorazione molto importante, tipica della Maremma. Lavoriamo il nostro Carciofo Morello Toscano dal fresco, realizzando sottoli molto richiesti soprattutto in Veneto ed Emilia Romagna". Così Elisa Malatesta, titolare dell'azienda agricola a conduzione familiare Malatesta Sergio.

Nei 15 ettari di proprietà a Bagnone (MS) la famiglia Malatesta coltiva un'ampia gamma di trasformati, ottenuti anche dalla produzione continua del sottobosco, in particolare: confettura di mirtilli selvatici, more e lamponi. Dai ricchi terreni ottiene frutta e orticole che trasforma in confetture extra di pesche, albicocche, susine e fichi,  zucchine, peperoni, zucca e peperoncini, asparagi e carciofini sottolio

Il fiore all'occhiello è la produzione e trasformazione della Cipolla di Treschietto - molto richiesta soprattutto in agrodolce e in confettura - all'intero dei laboratori aziendali.

Nell'area agricola del Comune di Bagnone si coltiva una varietà tradizionale di cipolla, denominata appunto Cipolla di Treschietto, dal nome del borgo del quale è originaria.

Il bulbo viene trapiantato a ottobre per iniziare la raccolta a scalare a partire da giugno, proseguendo a luglio e agosto. Si tratta di un tipo di cipolla caratteristica, per via della forma appiattita, il colore rosso rubino all'esterno e bianco con striature rosse nella parte interna.

"Dalla semina alla trasformazione, seguiamo ogni passaggio della filiera della nostra cipolla tipica di Bagnone. Seminata nei terreni locali, viene raccolta dopo un iter lavorativo effettuato a mano. Accuratamente trasformata in conserve come la deliziosa confettura di cipolle da gustare con formaggi o con carne, le cipolline in tre versioni, agrodolce, grigliate e sottolio, proposta anche con zucchine oppure con peperoni".

Si tratta di una particolare cipolla la cui consistenza è tenera, carnosa e ricca d'acqua, ma è soprattutto l'aroma a renderla pregiata: infatti il suo gusto dolce, meno pungente rispetto a una cipolla normale, rende questo prodotto gradevole anche per i palati più delicati.

"La nostra Cipolla di Treschietto è uno dei prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) più noti della Lunigiana: ha un sapore così dolce che è gradevole mangiarla anche cruda, appena raccolta. Giunta dai campi, la lavoriamo in modo naturale e a basse temperature. A secondo dei canali commerciali di riferimento, predisponiamo i formati a partire dal formato famiglia da 300 grammi, fino a 1 o 3 kg".

Tutto è rigorosamente artigianale, con un'attenzione maniacale all'intero processo, dalle coltivazioni fino alla fase ultima di confezionamento del prodotto, partendo dalla sola materia prima fresca.

"Siamo molto concentrati, come mission aziendale, nella lavorazione di materia prima eccellente, perché siamo convinti che è da qui che parte il risultato di un prodotto di livello. Inoltre, tutti gli ingredienti devono contenere tipicità del territorio; ecco perché amiamo definirci custodi della biodiversità. Commercializziamo i nostri prodotti nei canali ristorazione, specializzati e piccole botteghe".

Per maggiori informazioni
Azienda Malatesta Sergio
Via Mulini di Vico,
Treschietto, Bagnone (MS)
0187 429362
info@malatestasergio.it
www.malatestasergio.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto