Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Grazie a etichette e additivi estratti dall'avocado

Nuovo packaging sostenibile prolungherà la conservabilità del guacamole del 15 per cento

Quando gli avocado vengono trasformati per essere utilizzati in alimenti, come il guacamole, la quantità di rifiuti prodotti può rappresentare oltre il 45% del peso totale del frutto. Al fine di utilizzare questi scarti e prolungare la durata di conservazione dei prodotti, AIMPLAS sta sviluppando il Progetto GUACAPACK, finanziato dall'Agenzia Valenciana per l'Innovazione (AVI). Il progetto è coordinato dalla società ITC Packaging, con la partecipazione anche del gruppo di ricerca dell'Universidad de Alicante sull'analisi dei polimeri e dei nanomateriali (Nanobiopol-UA).

Il progetto punta a sviluppare un nuovo sistema di confezionamento biodegradabile da fonti rinnovabili, che allunghi la shelf life degli alimenti del 15% grazie a un'etichetta con funzione di barriera all'ossigeno che ne impedisca l'ossidazione, e all’aggiunta di antiossidanti naturali estratti dallo stesso avocado, che aiuti anche a ridurre l'uso di conservanti sintetici.

Per ottenere ciò, l'amido ricavato dal seme dell’avocado verrà estratto e purificato per ottenere un film che può essere utilizzato per realizzare etichette multistrato IML (In Mould Labelling), che hanno un effetto barriera all'ossigeno e prevengono l'ossidazione del cibo. Inoltre, saranno ricavati i componenti attivi degli scarti di buccia e polpa di avocado, ad alta capacità antiossidante, e utilizzati come componente di una bioplastica (PLA) che verrà stampata a iniezione per realizzare il sistema di confezionamento. Quando il cibo entrerà in contatto con questo sistema, la sua shelf life sarà prolungata del 15%.

Questa opzione fornisce un'alternativa all'uso degli additivi sintetici, nonché un nuovo utilizzo ad alto valore aggiunto degli scarti agroalimentari, per ottenere imballaggi biodegradabili da fonti rinnovabili. Il progetto è quindi pienamente allineato ai criteri dell'economia circolare.

Questo progetto aiuterà anche a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, in particolare l'SDG 3 sul tema Buona salute e benessere, l'SDG 9 Industria, innovazione e infrastrutture e SDG 12 Consumo e produzione responsabili.

Per maggiori informazioni:
València Parc Tecnològic
Calle Gustave Eiffel, 4
46980 Paterna
Valencia, Spagna
+34 961 366 040


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto