Eunice Mutua del Kenya spiega l'aiuto ricevuto da GWF

"Così ho salvato la mia spedizione di ortofrutta"

Global Women Fresh (GWF) rafforza la sua partnership con l'Iniziativa SheTrades dell'International Trade Centre (parte di United Nations), ospitando una seconda serie di webinar per aiutare le donne nel settore dell'agricoltura del Kenya a far crescere le proprie attività nel mercato globale dei prodotti ortofrutticoli.

La serie copre una gamma di argomenti tra cui sostenibilità, e-commerce, supply chain e logistica internazionale, leadership e molto altro: "Tutti temi che ci rendono donne più resilienti", afferma Eunice Mutua, membro partecipante del programma GWF / SheTrades.

GWF ha collaborato per la prima volta con il progetto ITC SheTrades Commonwealth nel 2019 per fornire attività di coaching e mentoring alle donne nel settore ortofrutticolo in Kenya. Negli ultimi due anni, ha supportato oltre 300 donne imprenditrici africane in tematiche come leadership, gestione finanziaria, tecnologia, marketing e altro ancora.

Eunice Mutua è il direttore di Select Fresh Produce Kenya e attualmente si dedica al settore della patata dolce e dell'avocado. A testimonianza di come questa partnership abbia influenzato la vita delle sue partecipanti, Eunice condivide la storia del suo ultimo successo commerciale internazionale.

Nei primi mesi dell'anno, la Russia cercava con urgenza un esportatore di patate dolci a polpa arancione, nell'ordine di 100 tonnellate a settimana, ed Eunice ha colto al volo l'opportunità. Aveva bisogno di tempo per sviluppare la necessaria capacità all'interno della sua rete di fornitori, ma sapeva che l'Egitto aveva un surplus momentaneo del prodotto su cui poteva capitalizzare.

"Il webinar di GWF mi ha letteralmente salvato l'ordine. Dovevo capire come spedire il prodotto dall'Egitto alla Russia, ma non conoscevo bene le regolamentazioni in materia di documentazione richiesta", spiega Eunice Mutua.

"Queste donne sono esperte nel loro campo e stanno condividendo le loro esperienze, cercando di aiutarti a superare ogni tua preoccupazione. Se ci fossero più occasioni di confronto di questo genere, potremmo fare molto di più".

A poco più di due anni, GWF ha già avuto un impatto importante sulla vita di migliaia di donne nel settore agricolo e oltre, aiutando SheTrades a raggiungere il suo obiettivo di collegare tre milioni di donne imprenditrici al mercato entro il 2021 e dimostrando come le donne possono essere forti, quando lavorano insieme come alleate.

"Se le organizzazioni continuano a finanziare questa partnership - afferma Eunice - possono continuare a raggiungere l'uguaglianza di genere, la sicurezza alimentare e perseguire i 17 SDG dettati dall'ONU".

Finora, GWF ha svolto il suo lavoro gratuitamente - donne che aiutano donne. Mentre nel mondo cresce l'attenzione per gli investimenti con scopi "sociali", con una profonda attenzione per lo sviluppo di una società più sostenibile e inclusiva, GWF sta cercando di sensibilizzare le aziende e le organizzazioni, attraverso il suo programma di sponsorizzazione, a essere parte attiva in questo percorso di cambiamento.

In base alla dimensione del contributo, gli sponsor riceveranno diversi livelli di riconoscimento e vantaggi all'interno della rete GWF, oltre a un mondo di vantaggi derivanti dall'aiutare GWF a cambiare lo status quo e sostenere i talenti femminili nell'industria ortofrutticola mondiale.

Oltre alle sponsorizzazioni, la co-fondatrice di GWF, Julie Escobar, afferma che ciò di cui GWF ha bisogno più di ogni altra cosa per continuare nella sua missione è che sempre più persone prendano coscienza dell'importanza di tali tematiche.

"Il mondo e la società hanno bisogno di aziende che contribuiscano a colmare il "gender gap", offrendo maggiori opportunità alle donne", afferma Julie.

Come spiega anche Jacqui Green, membro del CDA di GWF e fondatrice di Viridis Associates nel Regno Unito, "non è un vantaggio competitivo: in realtà si tratta solo di portare le donne alla pari con le loro controparti maschili.

Si tratta di "empowerment", certo, ma anche di uguaglianza più di ogni altra cosa. Non si tratta di portare le donne davanti alla curva, si tratta solo di portarle dove dovrebbero essere: cioè sulla linea di partenza".

Per maggiori informazioni
Linda Carobbi
Presidente GWF Europa
linda.carobbi@globalwomenfresh.com 


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto