Kiwinatur

Il kiwi: un esempio del potenziale che le colture biologiche hanno nelle Asturie

Kiwinatur, azienda asturiana con sede a Pravia, è fortemente impegnata nella produzione biologica. L'azienda è un punto di riferimento nelle colture sostenibili e, da tre anni, lavora affinché il 100% dei suoi kiwi provenga da coltivazioni in regime bio. Il loro obiettivo è raggiungere nei prossimi cinque anni una produzione di 5.000 tonnellate di frutta biologica.

Per raggiungere tale traguardo, l'azienda ha intrapreso un ambizioso progetto di espansione di 30 ettari nella città di Riberas, Soto del Barco, dove prevede di espandere la sua produzione biologica di kiwi e coltivare pere Nashi.

I fondi europei Leader sosterranno il progetto con 200.000 euro, rappresentando il 44% dell'investimento. La prima fase del progetto durerà tre anni. Le coltivazioni saranno sotto copertura e quest'estate inizieranno i lavori di sterro.

Il Consiglio di produzione agricola ecologica del Principato delle Asturie (COPAE) ha apprezzato questa iniziativa. "Il kiwi è un esempio del potenziale che le colture biologiche hanno nelle Asturie. E' un modo redditizio per produrre e portare il nome della regione ovunque ci sia richiesta", ha dichiarato Toño Garcia, presidente del Consiglio, quando ha incontrato il sindaco di Pravia, David Alvarez, il direttore della Kiwinatur, Alejandro Lechado, e l'ingegnere delle piantagioni, Ignacio Cavanilles.

Tuttavia, Toño Garcia dice che c’è ancora molto lavoro da fare. "L'agricoltura biologica nelle Asturie è ancora sotto il 3%. In questo senso, la formazione di produttori e consumatori è fondamentale. Sarà l’obiettivo del nuovo consiglio di amministrazione di COPAE nei prossimi anni. Le persone dovrebbero essere consapevoli dei benefici derivanti dalla produzione o dall’acquisto di prodotti biologici. Ma la produzione dovrebbe essere anche redditizia", ha aggiunto Garcia.

Fonte: elcomercio.es 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto