L'opinione di un importante produttore

Per il radicchio veneto la situazione e' migliore rispetto al 2020

Dopo una stagione abbastanza buona, si sta chiudendo la stagione invernale dei radicchi con prezzi nettamente più remunerativi della scorsa annata. "Attualmente stiamo lavorando merce di ottima qualità - spiega il produttore Roberto Bolla - in termini di freschezza e shelf-life. La campagna invernale si protrarrà per un altro mese con tutte le referenze, fino alla raccolta delle nostre produzioni primaverili".

All'azienda Bolla, che ha la sede in provincia di Verona, fanno capo circa 700 ettari di radicchio invernale. 

"Nello specifico le referenze radicchio lungo, semilungo spuntano quotazioni abbondantemente sopra 1.80-1,90/kg, il variegato di Castelfranco a ridosso dei 2 euro/kg", afferma Bolla, aggiungendo: "il radicchio tondo è comunque quello più ricercato e durante la settimana di Pasqua il prezzo ha raggiunto quotazioni oltre 1,50 euro/kg".

"La cicoria Pan di zucchero, spinta inoltre dalla continua richiesta delle aziende di quarta gamma, è stata venduta anche oltre 1.70 euro/kg. Il radicchio tardivo, dopo un inverno sottotono, raggiunge finalmente quotazioni vicine ai 5 euro. Non escludo che la prossima settimana i prezzi delle cicoria pan di zucchero e radicchi subiscano ulteriori aumenti".

"Sicuramente tale aumento di prezzi è imputabile in primis alla IV gamma, in quanto in momenti come questi si trova alla ricerca disperata di radicchio tondo piuttosto che di cicoria pan di zucchero".
La produzione, inoltre, è stata meno generosa quest'anno, a differenza delle stagioni passate.

"Io ritengo - precisa Bolla - che la programmazione anno per anno sia fondamentale. Tutti questi aumenti sono dovuti alla mancanza di prodotto e, dopo un 2020 deludente, moltissime aziende del settore hanno ridotto la superficie aziendale destinata a radicchio. Numerosi player di grandi o piccole dimensioni specializzati in questa orticola hanno eliminato parecchi ettari dalla produzione, cosa per noi impossibile, visti i nostri numerosi clienti".

"Oltre alla nostra produzione seguiamo direttamente tutti i nostri produttori, i quali sono stati liquidati in tempi brevi e con i prezzi concordati tra le parti. Come già detto in precedenza, quando si lavora con la GDO, la programmazione è d'obbligo".

Situazione radicchio novello
Le nuove produzioni di radicchio novello sotto serra a Chioggia risultano inferiori, in termini di superficie e di resa/ettaro, rispetto alle annate passate. Si parla di iniziare con piccole quantità di radicchio tondo verso il 15 aprile e, attorno al 25 aprile, con il radicchio lungo. Per avere comunque quantità apprezzabili si dovrà aspettare inizio maggio, con le varietà ibride a campo aperto.

Per maggiori informazioni
Bolla Ferdinando Srl
Via Perazzolo 13/b
37032 Monteforte D'Alpone (VR) - Italy
+39 045 7612025
info@bollaferdinando.it
www.bollaferdinando.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto