Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Toff

Azienda olandese si specializza nella vendita all'ingrosso di prodotti biologici

Quasi dieci anni fa, Jeffrey Moret si lanciò in una nuova impresa. Avendo maturato anni di esperienza nel settore del commercio di frutta e verdura biologica, Jeffrey decise di ridisegnare il proprio percorso aziendale e fondò la società all'ingrosso olandese Toff. Una buona decisione, ha scoperto in seguito, perché l'azienda è cresciuta. "E continuiamo a svilupparci. La domanda dei consumatori di cibo sano è più forte che mai. E noi ne stiamo raccogliendo i frutti", dice Moret.

Nei Paesi Bassi, è iniziata la stagione delle pomacee. Quest'anno la Toff sta importando questi frutti dall'Argentina e dal Cile. Dane Dokman, responsabile importazioni della Toff, e Mike Dai, responsabile delle vendite dell'azienda, condividono le loro aspettative. "Ci aspettiamo una buona stagione. Il mercato è in ripresa e la domanda di prodotti bio continua ad aumentare. Le vendite al dettaglio e all'ingrosso stanno procedendo particolarmente bene. Il settore dell'ospitalità è ancora fermo. Ma lentamente si sta riattivando", dice Mike.

Dane Dokman (importazioni) e Mike Dai (vendite) sono due dei dipendenti fissi della Toff.

Le pere Williams biologiche sono le prime ad arrivare, seguite subito dalle prime pere Anjou. Presto arriveranno anche le Packham. "Continueremo con queste ultime fino ad agosto. Vendiamo principalmente nelle nazioni limitrofe ai Paesi Bassi: ad esempio Germania, Belgio, Gran Bretagna, ma anche Scandinavia. In realtà, alla Toff, diciamo sempre: "Forniamo il nostro Paese e tutti quelli che lo circondano", spiega Dane.

Secondo lui, l'attuale mercato olandese delle pere non influisce molto sull'attività. "C'è una certa concorrenza sui prezzi, in particolare dal Belgio. Dobbiamo trovare una via di mezzo con i nostri clienti. Non puoi sempre guadagnare, bisogna dare e avere. Se ora dai qualcosa, chiaramente speri di ricevere dopo qualcosa in cambio".

"Negli ultimi anni, dal punto di vista delle importazioni, abbiamo avuto un rapido sviluppo. Siamo anche cresciuti notevolmente come azienda, anche perché abbiamo separato le filiali di vendita al dettaglio e all'ingrosso. Ognuna di queste richiede un approccio diverso. Ora c'è un team che si concentra sul dettaglio e un altro per il commercio all'ingrosso", afferma Dane.

Mike ritiene che il fatto che l'azienda non fornisca esclusivamente dettaglianti o grossisti abbia i suoi vantaggi. "I coltivatori possono vendere i loro prodotti più facilmente, con noi. Ad esempio, un produttore potrebbe chiederci quale calibro vogliamo. Ci sono buone probabilità che prenderemo tutti i tipi di calibri e quantità di pallet. Abbiamo contatti diversi per ogni calibro. C'è sempre un mercato, per questi prodotti. Dopotutto, gli alberi danno frutti di tutti i calibri. Quando possiamo mixarli in un container, tutti rimangono soddisfatti".

"La Toff cerca sempre di pianificare al meglio la stagione di importazione olandese e quella estera. Pensiamo sia vitale, soprattutto per i prodotti biologici. Iniziamo a importare dall'Argentina solo quando tutti i coltivatori olandesi hanno quasi esaurito la merce. A volte c'è una sovrapposizione, ma cerchiamo di soddisfare i nostri agricoltori di entrambi i Paesi. E, fortunatamente, stiamo migliorando in questo", conclude Dane.

Maggiori informazioni
TOFF
+31 (0)85 070 4572
info@toffbv.nl   
www.toffbv.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto