Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Heraia

Quando mitologia, tradizione e gusto vanno a braccetto con i frutti autoctoni

"Ho messo a reddito i terreni di famiglia che attualmente conduco in regime di coltivazione biologica. Si tratta di circa 6 ettari destinati alla coltivazione di mandorlo, che trasformo in prodotti innovativi a filiera corta. Ho puntato sulla riconoscibilità e cura del brand, che mira innanzitutto a generare nel consumatore il fascino della mitologia mediterranea". Così Calogero Giunta (in foto) fondatore del marchio dei trasformati di frutta siciliana Heraia 

"I miei prodotti - prosegue - rappresentano la Sicilia, attraverso una gamma simbolica contaminata dalla tradizione greca di cui l'isola è permeata. In particolare, la nostra produzione ruota intorno a diverse varietà di mandorle, delle quali la più caratterizzante è la 'Vinci a Tuttì', così chiamata per la sua capacità produttiva e resistenza alle avversità climatiche". 

Heraia nasce nel 2017 a Barrafranca (EN), da una precedente azienda agricola della famiglia del fondatore, pertanto ha una storia ricca che, sviluppatasi negli ultimi sessant'anni, unisce insieme mitologia, tradizione e gusto. Calogero Giunti è un appassionato di storia e letteratura, biodiversità e natura: tra le sue passioni  la coltivazione e trasformazione di frutti autoctoni ottenuti dai terreni di famiglia; in particolare mandorli, ulivi e pistacchi.

Barrafranca è uno dei comprensori più importanti e produttivi per la coltivazione di mandorle di diverse varietà (Tuono, Genco, Supernova Ferragnes Romana, Pizzuta, Fascionello). Si tratta di una coltura la cui produzione è fondamentale per l'economia locale. Tra le varietà locali più diffuse la "Vinci a Tutti" che, tra le sue caratteristiche, vanta la particolare dolcezza, la resistenza e la sua forma a cuore.

Heraia lavora mandorle - Minnula nel dialetto locale - con sale e miele, caffè, cacao, chili mediterraneo e zafferano rosso; trasforma anche frutta a guscio in delicate spalmabili di mandorla e nocciola e, ultima novità del marchio, anche al pistacchio.Tra i prodotti più innovativi, gli snack energetici di frutta secca e miele, ma anche le linee aromatizzate con frutti e spezie siciliane quali: lo zafferano, il timo limone, l'origano, il rosmarino e la cannella. Anche il packaging dei trasformati commercializzato a marchio Heraia è esclusivo e studiato nei dettagli, per esprimere ricercatezza. Una nicchia di mercato, insomma, che parla di: territorio, sostenibilità, biodiversità, benessere e qualità ai massimi livelli.

"Abbiamo fidelizzato molti clienti, anche perché intercettiamo un target di consumatori affascinato dai prodotti che hanno una storia da raccontare. Minnula, per esempio, che nel dialetto locale vuol dire mandorla è un mix di mandorle siciliane di diverse varietà autoctone, aromatizzate con le scorze di arancia rossa e cannella. Esperide-Arancia Candita è invece uno snack a base di arancia arricchita con un mix di cacao, nel quale la nostra mandorla è protagonista. Un dolce prelibato, ispirato alla leggenda dei frutti custoditi nel giardino delle Esperidi di Era; frutti così preziosi da essere custoditi dal drago Ladone".

Sul piano commerciale, l'azienda è posizionata in Italia e all'estero in negozi specializzati e di alta gamma. Il canale e-commerce, da marzo 2020, ha registrato un'esplosione di ordini e contatti, mentre il commercio estero è in netta ripresa dopo lo stop di gennaio soprattutto verso Regno Unito, Francia, Germania, Bulgaria e Lituania.

"In questo momento così complesso, l'obiettivo è guardare al futuro con positività, la gente ha bisogno di socialità e nello specifico c'è la voglia di tornare a partecipare in sicurezza anche alle fiere di settore. Tra i driver di vendita per un prodotto come il nostro, figura certamente la curiosità suscitata dallo storytelling che c'è dietro".

"Gestiamo il nostro canale e-commerce come una bottega tradizionale, in modo da stabilire un contatto diretto con i clienti, circostanza che ritengo opportuna in un contesto in cui l'acquirente ha bisogno di essere rassicurato in termini di trasparenza e filiera"

Per maggiori informazioni
Heraia
Contrada Abbate, 54
Barrafranca (EN)
+ 39 331 7144012 - Italy
info@heraia.it
www.heraia.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto