Jakob Van Poucke della belga Luik Natie Coldstore sulla movimentazione di banane

La nostra carta vincente? La velocita'

"Nonostante l'attuale crisi legata al coronavirus, è chiaro che continueremo ad avere il nostro bel da fare, anche se il 2020 è stato un anno difficile per i nostri importatori di banane", afferma Jakob Van Poucke della Luik Natie Coldstore. Questa azienda belga si concentra, tra le altre cose, sullo stoccaggio condizionato e sulla logistica dei container di banane.

La carenza globale di container refrigerati è un'altra delle conseguenze della pandemia. "Il Covid-19 ha portato a una carenza di questi container, a livello mondiale. Per questo si è alla ricerca di altre soluzioni, come prenotare uno spazio sulle navi reefer. Questa però si spera sia una situazione temporanea, perché la qualità di prodotti come le banane è sempre migliore quando arrivano in un container refrigerato, invece che su una nave frigo. Ci sono anche meno possibilità che vengano danneggiate".

Filiera
Jakob prevede che aspetti come la neutralità di CO2 e il commercio biologico ed equo siano importanti per i suoi clienti. Ecco perché Luik Natie prende sul serio questi fattori anche nelle sue attività commerciali. "Stiamo lavorando molto duramente, cercando di coinvolgere alcuni clienti che credono nel biologico, nel commercio equo e anche nell'impronta ambientale. Vogliamo collaborare in modo tale che la filiera risponda al 100% a questi requisiti. Stiamo cercando di essere pionieri in questo ambito, nel porto di Anversa".

Luik Natie ha un serbatoio dell'acqua piovana, un mulino a vento e pannelli solari sui tetti. Presto inizieranno anche a immagazzinare energia in batteria. Ciò rende l'azienda CO2 neutral e dovrebbe ricevere la relativa certificazione entro la fine dell'anno. Ha in programma di sostituire una parte della flotta dei camion con veicoli elettrici, entro pochi anni. "Non la nostra intera flotta di 25 mezzi, ma vogliamo alcuni camion elettrici perché potrebbero circolare nel porto e avrebbero tempo sufficiente per ricaricarsi".

Ottimizzazione
"Sappiamo che l'attuale mercato delle banane non è quello ideale", ammette Jakob. "Questo mette sotto pressione l'intera catena. L'ottimizzazione dei costi è quindi importante per i nostri clienti. Siamo l'anello di congiunzione più breve tra la banchina, la nostra cella refrigerata e il cliente. Luike Natie si trova sulla riva sinistra del porto, a pochi minuti dai grandi terminal container. Usiamo i nostri mezzi di trasporto, quindi possiamo essere molto reattivi e spostare grandi volumi".

"La velocità è la nostra carta vincente. Gestiamo tutto da soli, quindi abbiamo prezzi competitivi". Van Poucke considera la velocità e il servizio gli aspetti più importanti nella gestione delle banane. "Qui non troverai autisti in attesa con un container di banane. I nostri autisti trasferiscono i container dal molo al magazzino refrigerato".

"Li caricano non appena arrivano sul nostro sito. Questo ci fa risparmiare molto tempo e ci consente di ottimizzare la gestione della logistica. Sul mercato delle banane, è fondamentale risparmiare tempo. Più velocemente una banana viene caricata e consegnata, più la sua qualità sarà migliore". Dopotutto, i programmi di maturazione e le consegne ai rivenditori spesso vengono pianificati in pochissimo tempo.

Evitare errori
Jakob sottolinea che Luik Natie ha recentemente aperto un nuovo magazzino di surgelati, operativo da febbraio, dove è stato sviluppato un particolare sistema ICT. Questo nuovo sistema, che sarà presto applicato anche al magazzino delle banane, consente all'azienda di seguire ogni pallet in arrivo nel magazzino, escludendo quindi eventuali caricamenti errati.

"Il passo successivo è consentire ai clienti di controllare online i loro stock e dare istruzioni di caricamento da remoto. Possono vedere subito cosa c'è in magazzino e cosa è già andato via. Questo è un bel passo avanti per Luik Natie Group. C'è un margine di errore dovuto a un’errata digitazione delle istruzioni di caricamento. Se il carico può essere selezionato online, possiamo anche seguirlo online, evitando così il rischio di errori e di caricamento non corretto", conclude Jakob.

Per maggiori informazioni
Jakob Van Poucke
Luik Natie
Kruipin haven 1145 
9130 Kallo - Belgio
Tel.: +32 3 561 63 14
Email: jakob.vanpoucke@luiknatie.be  
Web: www.luiknatie.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto