-10,7%

Nel 2020 i porti italiani hanno movimentato 441,9 milioni di tonnellate di merci

Lo scorso anno il traffico movimentato complessivamente dai porti italiani è diminuito del 10,7%, essendo stato pari a 441,9 milioni di tonnellate rispetto - secondo i dati diffusi dall'Associazione dei Porti Italiani (Assoporti) - a 495,1 milioni di tonnellate movimentate nel 2019.

In tutti i principali segmenti merceologici è stata registrata una flessione dei volumi ad eccezione di quello dei container in cui il traffico è stato di 114,3 milioni di tonnellate, con un aumento del 2,7% sul 2019, rialzo che tuttavia non è tale se il traffico viene conteggiato in termini di contenitori da 20' (teu) movimentati: il totale è stato infatti di quasi 10,7 milioni di teu, con una lieve flessione dello 0,9% che è stata generata dal calo dell'8,3% dei container in import-export che sono ammontati a 6,6 milioni di teu quasi interamente compensato dall'incremento del 4,0% dei container in trasbordo che si sono attestati a quasi 4,1 milioni di teu.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto