Presentata da Seminis

"Ecco la nostra gamma pomodoro da industria 2021"

Seminis pone da sempre grande impegno nella ricerca e sviluppo di nuove varietà di pomodoro da industria. Ad oggi, sono diverse le varietà nel suo portafoglio, apprezzate sia dagli imprenditori agricoli sia dalle industrie di trasformazione.

Fra le altre, le proprietà più ricercate sono l'elevata produttività ed una buona qualità della bacca. Caratteristiche non facili da mantenere in annate particolarmente complesse per condizioni climatiche e fitosanitarie come quelle trascorse. Vediamo nel dettaglio quali sono le varietà che si sono distinte nelle ultime campagne di raccolta.



Gamma tondo-squadrati:

■ SV8840TM (TSWV) è una varietà con una ottima sanità di pianta, coprente e può essere trapiantata dalle prime fasi (fine marzo/inizi di aprile) fino al 20 maggio. La caratteristica principale della varietà è quella di avere una bacca medio grande con un'elevato spessore di polpa.

La varietà risulta molto produttiva e ben si adatta al Sud Italia, leader di mercato nell'areale pugliese e molisano, ma ha avuto anche ottimi riscontri nell'areale casertano per raccolte dal 20 luglio in poi, dove lo scorso anno si è distinta per sanità e produttività.

■ Incipit (TSWV), il tondo con ciclo corto per trapianti tardivi. La varietà di recente introduzione, si inserisce al Sud Italia per i trapianti tardivi, che vanno dal 20 maggio a tutto giugno.  E' una varietà con un  ciclo di circa 90-95 giorni caratterizzata da una pianta compatta con elevata concentrazione di maturazione, fattore importantissimo  nelle raccolte settembrine. Con essa si riducono al minimo gli scarti dovuti a frutti immaturi. La bacca ha un peso medio di circa 70 grammi con buon spessore di polpa.  

La varietà offre un vantaggio competitivo per chi la coltiva: avendo un ciclo più corto, permette di ridurre, in determinate circostanze, il numero totale di irrigazioni e trattamenti fitosanitari rispetto ad altre varietà a ciclo lungo.

Gamma allungati: 

■ Docet (TSWV), tra i leader di mercato del segmento degli allungati.  La varietà Docet ha un ciclo medio precoce con una pianta molto sana, di media vigoria ed internodi corti. La bacca di circa 80 grammi è di un rosso intenso con una elevata tenuta in campo. Viene molto apprezzata dalle industrie conserviere per l'elevata qualità pre e post lavorazione.

■ SV5197TP (TSWV): la varietà si distingue sul mercato per la sua elevata qualità della bacca, pezzatura di 80-85 grammi, colore rosso intenso ed uniformità, senza rinunciare alla produttività. La varietà ha forte propensione all'allegagione anche sottoposta a sbalzi climatici, per tanto adattabile anche per trapianti precoci di aprile. 

■ Eventus (TSWV)  è l'allungato di recente introduzione.  Molto produttivo, con un elevato standard di qualità della bacca, con peso di 85-100 grammi.

Pianta vigorosa con un importante pacchetto di resistenze; tra le più importanti: peronospora, alternaria alternata e nematodi. La bacca a maturazione si presenta di colore rosso intenso sia esterno che interno, di elevata consistenza e uniformità.

Per maggiori informazioni:
Claudio Di Carlo -  tel. 342 1249289
Alessandra Andreano - tel. 347 7030593


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto