Don Limon apre un ufficio a Tanta, in Egitto

Gli agrumi egiziani rafforzano la loro posizione sul mercato europeo

Da anni, il nome della famiglia Schindler di Amburgo è saldamente legato all'importazione e distribuzione internazionale di frutti tropicali ed esotici. Oltre agli uffici in India, Messico e Sudafrica, l'azienda ha recentemente aperto una propria filiale a Tanta, in Egitto, nel cuore del Delta del Nilo. Lo scopo di questo ampliamento della rete di distribuzione è di avere una migliore presa sui processi locali di origine, e di promuovere ulteriormente la distribuzione internazionale degli agrumi egiziani, spiega l’amministratore delegato Andreas Schindler.

La Don Limon intende ampliare ulteriormente il suo collaudato modello di business e, già da circa sette anni, vende arance e clementine di coltivazione egiziana.

"A questo proposito, aprire il nostro ufficio è stato un passo logico - afferma Schindler - La nostra filosofia è stata quella di avere dipendenti nel Paese per 20 anni, che parlano la lingua e comprendono la cultura del luogo. Attualmente impieghiamo due persone, ma vorremmo aumentare gradualmente il numero del personale. Il nostro team si occupa del carico e della gestione della qualità. Sentiamo già di avere una migliore presa sui processi locali".

Ripresa del mercato
Secondo Schindler, il potenziale di crescita dei volumi d’importazione è particolarmente elevato per l'offerta egiziana. "I volumi disponibili, così come la qualità del prodotto, sono ottimali. L'intera industria agrumicola egiziana è probabilmente una delle più moderne al mondo e continua a svilupparsi".

Tuttavia, la situazione attuale di inizio stagione è piuttosto tesa: "I mercati sono sotto pressione. Il mercato delle arance Valencia ha registrato una domanda soddisfacente per diverso tempo ma successivamente, durante il secondo lockdown, le vendite sono crollate bruscamente. Anche se è evidente un inizio di ripresa, il mercato delle arance fresche non ha ancora recuperato".


Dall'Egitto vengono esportate principalmente arance Valencia, Navel e Baladi per il mercato del fresco. La produzione di clementine è concentrata principalmente sulle due varietà Tango e Murcott. La fornitura dovrebbe terminare a maggio.

Principale fornitore di agrumi a basso prezzo
Nel complesso, la prossima stagione dovrebbe essere abbastanza buona. Le prime clementine egiziane sono già in circolazione, le prime arance da succo della varietà Baladi arriveranno nel corso della sesta settimana del 2021. Schindler dice: "Le arance egiziane vanno principalmente dove si produce succo fresco di spremitura, ad esempio nel Sud Europa, in Polonia, ma anche in Germania. L'Egitto sta diventando sempre più il principale fornitore di agrumi poco costosi, e la sua quota di mercato tende ad aumentare ulteriormente".


Le prime spedizioni sono già in viaggio per l'Europa.

Packaging orientato al mercato
Gli agrumi egiziani vengono anche spediti sfusi ad Amburgo, prima di essere riconfezionati presso l’impianto dell'azienda. "Analogamente agli altri nostri prodotti, confezioniamo gli agrumi nelle dimensioni d’imballaggio richieste dai nostri clienti al dettaglio, sia nel nostro Paese che all'estero. Nel corso di quest'anno, amplieremo la nostra capacità di confezionamento con nuove macchine".

Per maggiori informazioni:
Andreas Schindler
Don Limon
Tel.: +49 (0)40 - 3095499-69
Fax: +49 (0)40 - 3095499-60
aschindler@don-limon.de 
Web: www.don-limon.de 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto