Mikaël Vandewiele, di Gamma-Wopla

Impossibile proporre alimenti migliori senza assicurare condizioni di trasporto ottimali

Il settore ortofrutticolo presta molta attenzione all'imballaggio primario delle merci. Quale tipo di confezionamento e di materiale soddisfa al meglio le esigenze del prodotto che si vuole imballare? Ci sono alternative sostenibili? Sono economiche? Ma esistono anche requisiti particolari per l'imballaggio secondario, a seconda del tipo di frutta o verdura da confezionare. Questo è il tema di cui si occupa la società belga Gamma-Wopla.

Gli elevati standard qualitativi dei produttori e commercianti di verdure ricevono un'attenzione particolare, da parte di questa impresa, in tutte le fasi logistiche, sia durante raccolta, immagazzinaggio e trasporto sia durante la lavorazione.

Ecco perché sempre più società stanno passando a contenitori di alta qualità in plastica, impilabili e inseribili, per destinarli alla raccolta e al trasporto lungo l'intero processo logistico, persino per i frutti più delicati.

"Il nostro contenitore in plastica PVBI-6412 è stato adattato appositamente per frutti di qualità e di piccole dimensioni". A sostenerlo è Mikaël Vandewiele, Plant Manager per Gamma-Wopla.

Un cliente soddisfatto delle soluzioni offerte da Gamma-Wopla è sicuramente l'attività inglese a conduzione familiare Wilkin & Sons Limited, che dal 1885 produce le migliori confetture di fragole, loganberry, gelso e susine dell'Essex (Inghilterra), esportandole verso 70 paesi. "Non è possibile produrre gli alimenti migliori senza utilizzare gli ingredienti migliori per farlo. E anche i frutti migliori risentono di condizioni di trasporto sfavorevoli".

Le fragole, in particolare, sono molto delicate e beneficiano di un imballaggio per il trasporto che si adatti perfettamente alle loro caratteristiche. "Oggi, dalla raccolta del frutto fino alla sua trasformazione si può utilizzare lo stesso contenitore. Il robusto contenitore bicolore può essere sovrapposto o inserito con una rotazione di 180°. Questo contenitore intelligente consente una manipolazione semplice e rapida, senza impilamenti erronei e perdite di tempo - afferma Vandewiele, spiegando il processo - I beccucci di sostegno sul bordo superiore danno stabilità e permettono un'impilamento facile e omogeneo, senza slittamenti e ciò permette che i frutti non si schiaccino e conservino una qualità elevata per la successiva lavorazione".

Il fondo e i lati perforati del contenitore sono particolarmente adatti alle bacche di piccole dimensioni. "I fori non sono troppo grandi, quindi la frutta non può cadere; inoltre, ciò fornisce una ventilazione migliore". Le maniglie ergonomiche sono poste in una posizione molto ravvicinata sul lato lungo, per evitare che le fragole cadano fuori e anche per rendere la gestione più facile e sicura.

"Grazie alla plastica di alta qualità, i contenitori sono particolarmente stabili e facili da pulire. Ciò permette un uso continuativo e prolungato. Il formato di giuste dimensioni permette di risparmiare fino al 50% dello spazio nel magazzino e durante il trasporto. Alla fine della loro vita utile possono essere completamente riciclati".

Mikaël Vandewiele conclude: "E' una situazione vantaggiosa per tutti. Una soluzione sostenibile per la logistica che conserva anche la qualità speciale delle merci durante lo stoccaggio e il trasporto".

Per maggiori informazioni:
Michaël Cibois
Gamma-Wopla nv
Rue de la Royenne 78
7700 Mouscron
Belgio
Tel. +32 56 85 20 85
Email: michael.cibois@smart-flow.com  
Web: www.gamma-wopla.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto