Avvisi























Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Patate della Sila IGP: un dicembre da record in termini di fatturato

Se il prodotto convenzionale incontra maggiori difficoltà nella vendita, le Patate della Sila IGP hanno registrato un fatturato record mensile a dicembre 2020. Il periodo delle festività ha incrementato, come sempre accade, i consumi e la richiesta. E anche la seconda fase della stagione appare promettente.

"I volumi sono in crescita e i prezzi sono soddisfacenti. Dicembre, in particolare, è stato un mese molto proficuo per noi. Da qui in poi, nella seconda fase della nostra stagione, le prospettive sono rosee. I prodotti premium, diretti concorrenti della Patata della Sila IGP, dovrebbero terminare presto le loro giacenze. E ciò potrebbe tradursi in una fetta maggiore a disposizione del nostro prodotto. Dovremmo avere una seconda fase di campagna meno preoccupante della prima, quindi".

L'analisi è di Albino Carli, direttore del Consorzio Produttori Patate Associati (PPAS), che continua: "All'inizio della campagna avevamo programmato un aumento di circa il 30% degli areali di coltivazione. Nonostante i nostri stock dovrebbero essere sufficienti per arrivare a fine maggio 2021, il volume di vendita finora è risultato decisamente superiore alle previsioni. Con molta probabilità, arriveremo a maggio con decumuli corretti e potremmo terminare qualche settimana prima".


Albino Carli, direttore del Consorzio PPAS, durante una visita aziendale a ottobre 2019.

Gennaio, febbraio e marzo sono tipicamente i mesi di maggior consumo di patate. "Oltre alla qualità del prodotto, al giorno d'oggi il consumatore guarda anche ad altri aspetti, come quello legato all'eco-sostenibilità. E le differenziazioni a scaffale diventano più marcate, all'interno della Grande distribuzione organizzata, in particolare. In tempo di pandemia, infatti, la Gdo ha rappresentato l'unico canale che ha continuato a funzionare e ha incrementato le vendite ortofrutticole".

"Il fatto di aver sempre scelto questo canale come quello principale per le nostre patate a marchio IGP, ora ci sta premiando. Saremmo qui a raccontare una storia diversa, qualora ci fossimo focalizzati su mercati e Horeca", ammette Carli.

Facendo un confronto con lo scorso anno e la fase di lockdown totale, il direttore del Consorzio PPAS conclude: "A marzo 2020 si era registrato un clima di totale incertezza su quello che da lì a poco sarebbe successo, che ha spinto le persone a fare incetta di prodotto, creando un'enfasi di mercato illusoria. Con il chiarirsi delle dinamiche di approvvigionamento nei supermercati e, a distanza di quasi un anno, la situazione si è decisamente regolarizzata".

Contatti
Consorzio Produttori Patate Associati Soc. Coop. Agr.
Via del Turismo 30 - Fraz. Camigliatello Silano
87058 Spezzano della Sila (CS)
Tel.: +39 (0)984 1636301
Fax: +39 (0)984 570568
Email: info@patateppas.it
Web: www.patateppas.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto