Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il finocchio pugliese e' quello piu' apprezzato dai mercati

Congiuntura negativa per i finocchi

"Il finocchio sta vivendo un momento commerciale pesante, già da dicembre 2020. C'è un'abbondante disponibilità di prodotto sul mercato, dovuta al fatto che l'andamento climatico ha fatto giungere a maturazione, contemporaneamente, i finocchi coltivati nelle principali zone di produzione del sud Italia. A mio parere, la sovrapproduzione, che attualmente affolla i mercati ha comportato il crollo delle quotazioni e una vera e propria fase di stallo. Poi, il coronavirus in qualche modo non contribuisce a far decollare i consumi, tanto che a dicembre il nostro fatturato è stato inferiore rispetto a quello del mese di agosto". E' quanto afferma Gioacchino Zarrella della Zarrè, azienda specializzata nella lavorazione di finocchi.

"Se volessimo fare un confronto tra questo inizio anno con quello del 2020 - prosegue Annunziata Salvatore - sarebbe impossibile, perché i due periodi non sono paragonabili tra loro. Lo scorso gennaio la domanda era elevata e anche le quotazioni. L'attuale andamento commerciale del finocchio si attesta al di sotto della normalità, nonostante la discreta richiesta e l'elevata presenza di prodotto. Il vero problema è che non ci sono consumi soddisfacenti. Tant'è vero che, anche se attualmente gli ortaggi che più tirano sul mercato sono i cavolfiori e le zucchine (per via del freddo), non sono certo che i consumi ci siano davvero".

Sul fronte produttivo, invece, gli agricoltori campani stanno vedendo i propri finocchi andare al "macero". Chi acquista preferirebbe il prodotto pugliese, che però è ormai terminato, perché non presentava problemi di marciumi né difetti. Inoltre, ad aggravare la situazione è la remunerazione al produttore, ferma a circa 25 centesimi al chilo.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto