Avvisi

























Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Euro Gijbels e Verfru Europe, a Tarragona

Il gelo in Spagna penalizza alcune aree e ne favorisce altre

Euro Gijbels possiede un'azienda agricola a Tarragona, in Spagna. Anche lì fa piuttosto freddo. "Non abbiamo avuto neve, ma ha fatto un gran freddo. Le temperature sono intorno allo zero. Fortunatamente, le montagne hanno fatto da scudo, risparmiandoci un po' di freddo. Quindi le nostre verdure non sono morte. Tuttavia, il processo di produzione risulta parecchio rallentato". A spiegarlo è John Gijbels, della Euro Gijbels.


Le montagne hanno creato un microclima in questa zona.

"Il cavolfiore sta crescendo lentamente. Possiamo raccogliere il prezzemolo solo nel pomeriggio. Poi c'è stato il disgelo. Non è morto niente, ma abbiamo difficoltà a riempire i carichi. La domanda di prodotti spagnoli è raddoppiata da quando il clima invernale estremo si è abbattuto sulla Spagna. Tuttavia, nemmeno noi siamo in grado di soddisfare la fornitura. Al momento, in ogni caso - spiega John - la domanda si è in qualche modo normalizzata, dato che sembra che il clima stia migliorando".


Raccolta del sedano

Attualmente Euro Gijbels coltiva cavolfiori, prezzemolo, sedano, finocchi, clementine e arance in Spagna. "La domanda, che solitamente comincia ad arrivare a dicembre, in questa stagione è iniziata tardi. Ciò è stato dovuto al fatto che i Paesi Bassi hanno potuto contare su una produzione propria per lungo tempo".

"I primi mesi della stagione sono stati piuttosto difficili, per noi. Ma con il clima più freddo in Paesi Bassi e Belgio ci aspettano tempi migliori. Continueremo a coltivare questi prodotti fino a marzo-aprile. Dopo di che - conclude John - passeremo a porri e fagioli".

Verfru Europe
"Rispetto a un paio di settimane fa, il mondo è cambiato completamente". Ad affermalo è Rien Paans, di Verfru Europe, con sede a Tarragona. Lui e suo figlio Arthur si concentrano sulla fornitura di verdure spagnole a pieno campo, con destinazione clienti olandesi e belgi.


L'Aldea, Tarragona  

"Qui sulla costa non abbiamo avuto neve, ma fa molto freddo. Di notte le temperature scendono sottozero. Durante il giorno, arrivano a 5-6°C. La produzione si è fermata. La disponibilità del cavolo a punta è ancora ragionevole. Tuttavia, le forniture di cavoli raggiungono appena il 20-25% del loro solito volume".

"Di conseguenza, i prezzi sono andati alle stelle - afferma Rien - Qui alle aste, i broccoli non puliti si vendono a 2-2,50 euro al kg. Un paio di settimane fa si vendevano a 3,50 euro al cartone. Stiamo ancora caricando alcune quantità di broccoli da Murcia.. Ma anche quella fornitura si è dimezzata. Nel complesso, la fornitura è decisamente più bassa, ma non ci sono problemi di qualità".


Zona di Tudela, Saragozza

"In Spagna, abbiamo una settimana di freddo ogni anno. Pertanto, questa situazione non è una novità. Tuttavia, la cosa insolita è la quantità di neve avuta a Madrid. Il trasporto potrebbe diventare un problema. Per i clienti olandesi, al momento, è un vantaggio il fatto che alcuni trasportatori stiano evitando l'Inghilterra", conclude Rien.

Per maggiori informazioni:
John Gijbels
Euro Gijbels
Acaciastraat 21
2440, Geel, Belgio
Cami de les Arenes s/n
43300 Mont-roig del Camp
Tarragona, Spagna
Email: info@euro-gijbels.be       
Web: www.eurogijbels.be       

Rien and Arthur Paans
Verfru Europe
Cell. Rien: +34 669221480
Cell. Arthur: +34 639546103
Email: rien@verfrueurope.com
Web: arthur@verfrueurope.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto