Le previsioni della Mersel Foods

L'inizio della stagione dell'uva da tavola indiana non sara' influenzato dalle proteste degli agricoltori

La stagione dell'uva da tavola indiana sta iniziando, al momento con volumi inferiori. Da gennaio 2021 in poi verranno raccolti volumi maggiori. Per un'azienda d’esportazione, la Mersel Foods, la maggior parte della merce verrà inviata al mercato europeo. Le attuali proteste degli agricoltori non influenzano la stagione dell'uva da tavola, poiché i canali di vendita utilizzati dai coltivatori non coinvolgono la tradizionale piattaforma di mercato creata dal governo.

Si prevede che le uve da tavola provenienti dall'India saranno disponibili in volumi inferiori rispetto alla scorsa stagione, ma febbraio 2021 dovrebbe compensare questo gap, spiega Samir Singh, promotore dei prodotti per la Mersel Foods: "La raccolta dell'uva da tavola in India sta procedendo a un ritmo inferiore in alcune località come Satana e Baramati. La regione principale per l'uva da tavola indiana, Nashik, avrà frutta pronta per la raccolta a partire dalla seconda settimana del 2021. Prevediamo che ci sarà abbastanza uva da raccogliere fino alla settimana 15. A ottobre ci sono state delle piogge persistenti, che hanno costretto gli agricoltori a ritardare il processo di potatura. Di conseguenza, il volume dell’uva da tavola disponibile a gennaio sarà inferiore al normale, mentre a febbraio sarà invece superiore".

"Negli ultimi due mesi, le condizioni climatiche sono state molto favorevoli, con tanto sole. Le uve da tavola sono belle, nei vigneti, e ci aspettiamo di raccogliere un frutto con una qualità costante, buoni gradi brix e calibri. In questa stagione, il volume complessivo del raccolto dovrebbe essere sugli stessi livelli dell'anno scorso".

Naturalmente gli esportatori di frutta indiani stanno seguendo la situazione in Europa, poiché il coronavirus si sta nuovamente diffondendo e i Paesi annunciano nuovi lockdown: "Nella stagione in corso, la principale preoccupazione per tutti gli esportatori indiani è l'impatto imminente del Covid- 19 sulla domanda di uva da tavola indiana. Ci sono state restrizioni e chiusura di strutture e punti vendita in tutta Europa, il più grande mercato per l'uva da tavola indiana. L'esperienza dello scorso anno è stata molto negativa, quindi stiamo andando avanti con la massima cautela, seguendo l’evoluzione della situazione, man mano che ci addentriamo nella stagione ", dice Singh.

Sebbene l'India stia assistendo a delle proteste diffuse, da parte degli agricoltori, contro le nuove leggi, Singh ritiene che questa situazione non avrà un impatto sulla stagione dell'uva da tavola, che va avanti comunque, indipendentemente dalla piattaforma di mercato del governo: "Ci sono state delle proteste diffuse contro le nuove leggi che liberalizzano i mercati agricoli. Fortunatamente, l'industria dell'uva da tavola non è interessata da queste leggi, poiché i canali di vendita utilizzati dai coltivatori di uva da tavola non coinvolgono la tradizionale piattaforma di mercato creata dal governo".

Il mercato principale per l'uva da tavola della Mersel Foods è l’Europa, ma quest'anno l'azienda cercherà di entrare anche in Canada, afferma Singh. "Per la vendita delle nostre uve, ci siamo concentrati su Europa e Russia e, grazie al nostro impegno nella qualità e avendo uffici commerciali con sede in questi mercati, abbiamo registrato una buona penetrazione. Conosciamo le esigenze dei consumatori di questi mercati e abbiamo adattato i nostri prodotti in base alle loro preferenze. Quest'anno stiamo espandendo i commerci in Canada, Paese che ha requisiti diversi in termini di standard di qualità".

Singh afferma che i prezzi saranno leggermente più alti, a gennaio, ma subiranno delle pressioni una volta che saranno disponibili sul mercato volumi maggiori, intorno a febbraio: "A gennaio, a causa di una disponibilità inferiore per l'esportazione, i prezzi dell'uva da tavola indiana dovrebbero risultare più alti. Tuttavia, febbraio e marzo vedranno una maggiore disponibilità per l'esportazione e le quotazioni saranno sotto pressione. Se la situazione del Covid-19 sarà sotto controllo, potremo avere una stagione indiana di successo nel 2021", conclude Singh.

Per maggiori informazioni:
Mr. Samir Singh
Mersel Foods Pvt. Ltd.
Tel: +371-29516075
Email: samir@unisel.lv 
www.merselfoods.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto