Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Emilia Lewandowska sulla stagione delle mele polacche

Abbiamo esportato il 30 per cento in piu' di mele in autunno

La stagione polacca delle mele ha registrato buoni sviluppi in autunno e un incremento delle esportazioni. In particolare, un’azienda d’esportazione polacca di mele, la Fruit-Group, ha registrato un aumento del 30% delle esportazioni, rispetto allo scorso anno. I prezzi sembrano essersi stabilizzati, dopo aver registrato quotazioni altissime all'inizio della stagione. Inoltre, la domanda proveniente dai mercati più lontani è più forte, rispetto anche alla stagione 2019, nonostante vengano spedite in questi mercati solo le varietà Gala.

Secondo Emilia Lewandowska, office manager della Fruit-Group, la stagione autunnale è stata positiva come volumi di esportazione: "Abbiamo esportato circa il 30% in più di mele quest'autunno, se lo confrontiamo con l'autunno del 2019. Attualmente i prezzi sono stabili. Abbiamo riscontrato un interesse piuttosto rilevante nel mese di dicembre. Di solito dicembre in Polonia è un mese di mandarini e arance, quindi ci aspettavamo che la richiesta di mele sarebbe leggermente diminuita, ma fortunatamente non è stato così. Siamo molto occupati sia sul mercato locale che sui mercati d’esportazione".

Lewandowska dice di aver registrato una maggiore domanda da mercati relativamente lontani rispetto alla Polonia. "Esportiamo solo Gala Royal verso le destinazioni lontane. In questa stagione abbiamo esportato grandi quantità nei mercati più distanti di India, Dubai e Costa Rica. Tuttavia, la domanda dal mercato spagnolo è stata maggiore rispetto a quella del 2019. Come abbiamo notato, la caratteristica più importante per i nostri clienti riguarda le varietà. Al momento sono disponibili molte varietà Gala su questi mercati. Dobbiamo assicurarci di scegliere quella giusta per ciascuno dei nostri clienti".

L'inizio della stagione polacca delle mele ha avuto prezzi estremamente alti, ma Lewandowska afferma che si sono abbassati piuttosto velocemente, dopo settembre. "Abbiamo iniziato con prezzi molto elevati a settembre dopodiché hanno iniziato rapidamente a scendere. Queste quotazioni sono state principalmente causate dall’ultima costosa stagione. Tuttavia, al momento c'è una situazione stabile per quanto riguarda i prezzi delle mele polacche: scendono leggermente e poi di nuovo aumentano, il che è normale con la produzione di mele fresche".

"La domanda dai mercati più lontani sembra essere maggiore rispetto alla stagione 2019. La settimana di Natale e quella di Capodanno dovrebbero essere un po' più tranquille. A gennaio dovremmo ricominciare con le attività abituali. In questo momento, poco prima di Natale, c'è un grande interesse per le spedizioni su lunga distanza, che ha causato un aumento dei prezzi del trasporto. In questo momento stiamo esportando le mele natalizie. Quest'anno andranno in Spagna, Scandinavia e Repubblica Ceca", conclude Lewandowska.

Per maggiori informazioni
Emilia Lewandowska
Fruit-Group SP.z.o.o.
Tel.: +48 603 303 488
Email: biuro@fruitgroup.pl 
Web: www.fruitgroup.pl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto