PND presenta la S88 Maxi, l'avanguardia per la IV gamma

Taglierina multifunzione per il mondo del fresh-cut

Da oltre un decennio, i prodotti di IV gamma rappresentano una nuova opportunità di acquisto per il consumatore desideroso di prodotti sani, nutrienti e facili da consumare. Tra i maggiori trasformatori di frutta troviamo Gran Bretagna e Francia, seguiti poi da Germania e Italia. Il successo commerciale di questi prodotti è dovuto a diversi fattori; il più importante, probabilmente, è il notevole contenuto di servizio offerto a quei consumatori che non hanno tempo a sufficienza per la preparazione dei pasti.

Taglierina S88 Maxi (clicca qui per la scheda)

Uno dei vantaggi nell'acquisto di prodotti di IV gamma è che questi non comportano scarti, in quanto il prodotto è consumabile al 100%, oltre all'alta qualità che in genere viene associata a tale tipologia di prodotto, sia in termini di aspetto esteriore, che organolettico e nutrizionale.

E' in questo contesto che PND presenta la taglierina SS8 MAXI, una macchina ad alto contenuto tecnologico che permette il taglio di frutti piccoli, come la mela a spicchi, e frutti grandi, come l'ananas a rondelle, spicchi e cubettoni. La taglierina SS8 MAXI è molto semplice da gestire, in quanto occupa poco spazio ed è su ruote, pertanto può essere spostata facilmente in varie aree della sala produzione. "La manutenzione", fanno sapere dall'azienda è "pari a zero". Molto veloce il cambio del formato da mela a spicchi ad ananas a cubetti, ad esempio.

Ananas fresh-cut

La taglierina SS8 MAXI è molto richiesta in Europa centrale, dove negli ultimi anni la frutta viene preferita come snack e fine pasto, specialmente dagli impiegati delle aziende, perché più salutare rispetto ad altre scelte. La scelta, ad esempio, dell'ananas nel banco frigo viene preferita particolarmente per gusto e colore; quest'ultimo aspetto è tutt'altro che secondario, visto che il giallo-ananas spicca nelle vaschette e stimola la voglia all'acquisto. Finanche la forma scelta diviene fondamentale per il consumatore: lo spicchio di ananas in UK, ad esempio, viene confezionato singolarmente in tetrapak e va a sostituire la scelta degli snack ai multicereali.

Non è un segreto che i numeri della trasformazione di ananas sono in aumento: pertanto la precisione nel taglio è fondamentale. La lama deve accarezzare il frutto non danneggiando le sue cellule e restituire all'occhio una sorta di lavorazione a mano. Tutte queste esigenze trovano risposta nella nuova taglierina mod. SS8 maxi.

"Può sembrare banale", dicono ancora i commerciali della PND, "ma anche la grandezza del cubetto è qualcosa di ben studiato: esso non deve essere né troppo piccolo, da non soddisfare il palato, né troppo grande da rimanere parzialmente sulla forchettina. Deve essere letteralmente un "boccone" da smaltire a ogni presa nella vaschetta".

C'è da dire anche che viene preferita l'ananas, nel fresh-cut, per la sua resistenza all'ossidazione: a differenza della mela, infatti, l'ananas tende ad imbrunire più lentamente, e con un buon rispetto della catena del freddo potrebbe anche evitare un trattamento antiossidante.

Per maggiori informazioni
PND - Fruit Processing Machinery 
Via Brancaccio, 11
84018 Scafati (SA) - Italy
Tel.: +39 0818509368
Email: info@pndsrl.it
Web: www.pndsrl.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto