Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tony Saglietto, Gruppo Peruzzo:

Il clementine Fine de Calabre ha le stesse qualita' organolettiche del Belle de Corse

"Il Fine de Calabre è un clementine che assomiglia molto al Fine de Corse, ma costa meno della metà", afferma Tony Saglietto, direttore di Peruzzo Group. "Queste varietà sono quasi identiche: hanno le stesse qualità organolettiche, la stessa buccia e lo stesso contenuto zuccherino, ma sono prodotti in regioni diverse".

Sebbene 8 francesi su 10 non abbiano mai assaggiato un clementine calabrese, il Peruzzo Group vuole farne un prodotto chiave sul mercato francese. Saglietto è abbastanza ottimista. "I consumatori stanno cominciando a capire che il Belle de Calabre non è di qualità inferiore rispetto ad altri, ma il contrario. Inoltre, le clementine Belle costano tra 4 a 5 euro/kg alla vendita al dettaglio, mentre le clementine calabresi costano solo 2 euro/kg. I negozi che stanno iniziando a venderle, le raccomandano, e ai consumatori sembrano piacere molto perché finora la loro risposta è stata molto positiva".

Le clementine calabresi sono facili da sbucciare e non hanno semi. Saglietto aggiunge che ottengono punteggi eccezionali in studi comparativi sul gusto.

Il Peruzzo Group coltiva clementine calabresi su 70 ettari, insieme alla controllata Agricola Peruzzo, nata nel 2015 per produrre e distribuire, rispettivamente, uva e agrumi di Sicilia e Calabria. I frutti sono commercializzati con il marchio Bo & Bon.

Differenziazione visiva
Saglietto dice che le clementine Fine de Calabre stanno avendo difficoltà a conquistare il mercato francese perché sono esteriormente molto simili a quelle di altre origini. "Per questo motivo, quest'anno abbiamo lanciato un vassoio in cartone da 850 grammi con manici per permettere sia al distributore che al consumatore, di riconoscerle a colpo d'occhio".

Domanda soddisfacente
Oltre alle clementine Fine de Calabre, il Peruzzo Group vende sul mercato francese altri agrumi calabresi e siciliani, come le arance Vaniglia e Cara Cara, limoni con foglia e bergamotto. "Le vendite di agrumi stanno andando relativamente bene. Nonostante la crisi legata al coronavirus, le persone continuano a mangiare". Il Peruzzo Group commercializza la maggior parte dei suoi prodotti ai grossisti che lavorano con negozi indipendenti.

Il gruppo è noto anche per i suoi kiwi rossi. "All'inizio del prossimo anno, pianteremo altri quindici ettari in Francia", conclude Saglietto .

Per maggiori informazioni
Tony Saglietto
Peruzzo Group
661 avenue de la Durance
13160 Châteaurenard, Francia
Tel.: +33 (0)4 91 10 30 50
Fax: +33 (0)4 91 10 30 65
Email: peruzzo@peruzzo-group.com    
Web: www.peruzzo-group.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto