Risparmiare risorse idriche: passare da nutrizione a efficienza nutritiva

Passare da nutrizione a efficienza nutritiva è un cambiamento utile, che trasforma un'operazione necessaria come la concimazione in un atto vantaggioso.

Come si attua?

■ Innanzi tutto bisogna comprendere le proprie esigenze

■ In secondo luogo è necessario conoscere quali tecnologie possono soddisfarle

Infatti è molto diverso voler essere certo dell'efficienza dell'azoto o migliorare la qualità dell'acqua. Se sevi risparmiare risorse idriche o se devi esser certo di non bruciare le radichette al momento del trapianto.

Trova la soluzione giusta, partendo dai tuoi bisogni
ICL propone molte diverse tecnologie che soddisfano le differenti necessità di coltivazione.

Ecco alcuni esempi di come le tecnologie possono soddisfare le diverse esigenze. 

1. Vuoi esser sicuro del risultato finale fin dal foro di impianto per le tue arbustive, barbatelle, giovani piante?

Tecnologia Resin, che ottimizza l'apporto di NPK

2. Ti serve la sicurezza che l'azoto che applichi vada alla pianta e non nel terreno?

Tecnologia E-Max, che perfeziona la nutrizione azotata

3. Devi fare 3 cose in 1? Nutrire, migliorare la qualità dell'acqua e tenere pulito l'impianto di irrigazione?

Tecnologia PeKacid, che facilita la gestione aziendale

4. Per te è importante risparmiare acqua e allo stesso tempo irrigare in modo efficace migliorando la nutrizione?

Tecnologia H2Flo, che riduce di molto i bisogni irrigui.

Grazie alle tecnologie si ottengono colture migliori, raccolti più abbondanti e si spreca meno.

Clicca qui per contattare un esperto del settore agricoltura di ICL.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto