Vendite in calo, stop ai conferimenti: la crisi e' reale!

Clementine: i piccoli calibri non trovano acquirenti

"In questo momento, viviamo una crisi generalizzata dei consumi nel comparto agrumicolo. Proprio in quello che dovrebbe essere il periodo clou per il clementine Comune, siamo praticamente fermi. Neanche in vista delle festività natalizie il mercato richiede prodotto". Così Giovanna Frisina dell'azienda agricola biologica "Le Terre di Zoé" di Gioia Tauro (RC).

La cooperativa locale, alla quale l'azienda agricola calabrese conferisce, è una realtà medio-piccola che, a sua volta, consegna il prodotto a una struttura più grande del nord Italia. "Abbiamo portato in cooperativa le nostre clementine, ma il prodotto è rimasto lì per la scarsità di richiesta. Perciò finché non ci sarà domanda, le consegne sono ferme. E' una situazione critica, che non può passare inosservata: il mancato conferimento si traduce nel blocco del lavoro di tutti gli operatori e lavoratori della filiera".


Foto: "Le Terre di Zoé" Azienda Agricola Biologica 

"Oltre alla crisi sanitaria dovuta al Covid-19, si registra una grossa percentuale di prodotto di piccolo calibro, in tutti gli areali calabresi. Le mense e le scuole sono chiuse e questi sbocchi commerciali che, in passato, assorbivano la maggior parte degli agrumi piccoli, ora non possono farlo - continua Frisina - Il mercato richiede i calibri più grandi, ma le piante non producono su ordinazione e il prodotto piccolo si sta gettando via".

Il clementine Comune è un prodotto stagionale. "C'è solo adesso. Se il mercato non lo acquista ora, non potrà più farlo. Se anche a gennaio risalissero i consumi, il prodotto - ormai a fine stagione - non arriverebbe in tempo sul mercato in condizioni ottimali".


Foto: "Le Terre di Zoé" Azienda Agricola Biologica

Riguardo alla notizia che Coop sosterrà i consumi di clementine calabresi, Frisina fa una riflessione: "Bella iniziativa, ma bisogna anche guardare il rovescio della medaglia. Chi rientra nell'accordo? Se la mia cooperativa non fa parte del circuito che rifornisce la Coop, sono comunque fuori dai giochi". 

Infine, sull'ultimo decreto e sul blocco degli spostamenti tra regioni nel periodo 21 dicembre 2020-6 gennaio 2021, l'imprenditrice dichiara: "Il fatto di non spostarsi e di rimanere a casa dovrebbe essere uno stimolo ad aumentare i consumi casalinghi. Le clementine sono uno dei prodotti che non possono mancare sulle tavole degli italiani durante le feste".

Contatti
Giovanna Frisina
"Le Terre di Zoé" Azienda Agricola Biologica
Via Trento, 27
89013 Gioia Tauro (RC) 
Email: info@leterredizoe.it 
Web: www.leterredizoe.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto