Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'export cinese di aglio continua ad aumentare

Nei primi dieci mesi del 2020, la Cina ha esportato all'incirca 1,72 milioni di ton di aglio fresco e refrigerato. Si tratta di un incremento di 421.900 ton, o il 32,31% rispetto agli 1,3 milioni di ton esportati dalla Cina nello stesso periodo dell'anno scorso.

I dati relativi al commercio internazionale dell'aglio mostrano che, a ottobre, la Cina ha esportato circa 179.800 ton di aglio di tutti i tipi, per un valore d'esportazione di 188.551.300 dollari.

L'aglio fresco e refrigerato ha rappresentato circa 154mila ton del volume di aglio esportato dalla Cina a ottobre. Tale cifra rappresenta un incremento del 14,50% rispetto alle 134.600 ton registrate nello stesso mese dell'anno scorso. Il valore d'esportazione è stato di circa 131.645.200 dollari, o l'11,63% in meno rispetto ai 148.976.700 dollari registrati nello stesso mese dell'anno scorso.

A ottobre, dopo il periodo festivo intorno alla Giornata Nazionale della Repubblica Popolare Cinese e la Festa di metà autunno, quest'anno entrambe celebrate il 1 ottobre, c'è stata una nuova ondata di ordini dai mercati d'oltremare. L'Indonesia continua a essere il maggiore importatore di aglio cinese. Si è registrato un incremento della domanda da paesi del Sudest asiatico, dall'Asia meridionale, dall'Asia occidentale e dal Sud America. Gli impianti di trasformazione dell'aglio cinese hanno ricominciato ad acquistare merce e le prospettive sul mercato delle esportazioni continuano a promettere bene.

Alcuni mercato d'oltremare hanno adottato delle misure per contrastare la seconda ondata di Covid-19. Tali misure hanno avuto un impatto sulle procedure regolari relative alle esportazioni di aglio, ma l'impatto di queste misure sulle società cinesi continua a restare incerto, in questa fase. La Cina ha una posizione solida e competitiva nel mercato internazionale dell'aglio. La domanda regolare proveniente da acquirenti domestici ed esteri è forte, questo mese. Inoltre, sul mercato sono arrivati gli speculatori, che fanno incrementare ulteriormente il prezzo dell'aglio.

Fonte: 51garlic.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto