Avvisi













Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Happy hour: la crescita del segmento dei pomodori cocktail

Se si pensa al 2020, i pomodori cocktail potrebbero non essere la prima cosa che viene in mente. Eppure, al momento è proprio l'ora del cocktail, ma intesa come consumo dei pomodori "cocktail" (quelli ad elevato profilo aromatico, adatti come cibo gourmet, NdR).

Nonostante i prezzi dei pomodori europei siano stati sfavorevoli, durante la stagione tradizionale, il segmento dei pomodori cocktail ha rappresentato un'eccezione.

E' un effetto dell'epidemia di Covid e delle persone che prestano maggiore attenzione al loro cibo? "Potrebbe essere, ma il segmento dei pomodori cocktail è in crescita da molti anni", afferma Wilfred Scheffers della Plantfactory, responsabile marketing e vendite delle varietà di pomodori TomaTech nel Nord Europa.

Wilfred ritiene possibile un'ulteriore espansione della superficie coltivata, anche se ovviamente dovrebbe essere controllata. “Devi pensare al tuo mercato, quando inizi a coltivare i pomodori cocktail, e non dovresti farlo senza avere i giusti canali di vendita. E' come il segmento dei pomodori snack – coltivare senza una pianificazione delle vendite sarebbe un disastro – sebbene ci sia un potenziale di crescita per questo segmento. Secondo Wilfred, anche i pomodori cocktail sono in pieno sviluppo. In Plantfactory, Wilfred è responsabile del marketing e delle vendite delle varietà di pomodori dell'azienda di breeding israeliana TomaTech, rispondendo agli sviluppi del mercato con varietà dal sapore elevato.

"La superficie coltivata a pomodori cocktail nei soli Paesi Bassi è cresciuta fino a quasi 200 ettari negli ultimi anni. Il mercato sembra positivo e prevediamo un'ulteriore espansione", afferma Wilfred. Quest'anno i prezzi del pomodoro tradizionali da serre non illuminate artificialmente non sono stati affatto buoni e, soprattutto per i pomodori sfusi, le quotazioni sono risultate basse.

I prodotti che invece si collocano in un segmento più alto, come i cocktail, sono stati un'eccezione positiva. "C'è una richiesta di pomodori più saporiti e di alta qualità", aggiunge. "I pomodori cocktail sono una risposta a questa domanda e le persone sono disposte a pagare un prezzo al chilo più alto per questo tipo di pomodoro, che ovviamente ha anche un costo di produzione maggiore".


TT750

Un'importante introduzione nel segmento dei pomodori cocktail è il Cosmopolitan (TT750). "Si tratta di un pomodoro rosso scuro e brillante, con peso di 55-60 grammi, e rachide verde intenso. Le rese sono importanti - fino al 10-15% in più rispetto al principale concorrente - ma ancora più importante è il sorprendente "morso" e il sapore, con un alto tenore zuccherino di 7 gradi brix. I frutti sono compatti e la durata di conservazione è superiore alle aspettative, rendendolo il miglior pomodoro da insalata attualmente disponibile".

La varietà è attualmente in fase di sperimentazione in tutta Europa e in America, e il feedback è molto positivo. "Germania, Austria, Italia, Paesi Bassi ...", riassume Wilfred. "Ovviamente il test è ancora in corso, ma la varietà risponde molto bene. La genetica di questa varietà è forte, con un sapore eccezionale. Attualmente vengono condotti trial anche nella coltivazione sotto luce artificiale".


TT818 

Non è stato deciso se sarà Pina Colada, Jawbreaker o Screwdriver, ma il TT818 è un'altra straordinaria varietà dell'assortimento TomaTech. "Anche se potremmo descriverla meglio come il vino Riserva dei pomodori", ride Wilfred, riferendosi al sapore aromatico ed erbaceo di questo frutto. Ma, prima ancora di assaggiarlo, è il colore che attira l'attenzione: quando matura ha un colore viola / porpora. "Un bel contrasto, poiché anche i rachidi verdi sono di un colore intenso e una buona qualità. La crescita è molto consistente e i frutti sono ricchi di licopene e resistenti ai tagli. Tutto sommato, è un prodotto bellissimo ed esclusivo".

Per chi cerca un'alternativa al pomodoro rosso standard, anche TomViolet o TomAmuse (Stoffels bvba) riservano alcune sorprese. Il pomodoro ciliegino viola a forma di peperone è stato introdotto quasi tre anni fa, insieme alla Stoffels del Belgio, ed è ora disponibile anche in rosso, giallo brillante e arancione. "Il gusto non è inferiore, in queste varietà, rispetto a quelle rosse, e speriamo di sviluppare maggiori possibilità commerciali, ampliando l'assortimento con questi nuovi colori. Bisogna ampliare la gamma".

Per maggiori informazioni:
 
 
Ofer Ben Zvi
TomaTech
+972 522 242 280
 
 
Wilfred Scheffers
 
Plantfactory BV
+31 651 163 371
 
 

Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto