Jorge García (García Ballester): "Alcuni clienti cinesi hanno gia' iniziato a mostrare interesse per le arance"

In aumento la domanda di clementine, ma i prezzi sono bassi per via dei calibri piccoli

La campagna degli agrumi sta procedendo in Spagna con un numero leggermente superiore di clementine precoci, rispetto all'insolita stagione precedente, quando la produzione è stata storicamente bassa, soprattutto quella delle Clemenules.

"Quest'anno la ripresa dei volumi ha avuto un effetto sul numero delle unità di frutta prodotte. Anche nella resa, ma forse non così tanto", afferma Jorge García Monfort, direttore commerciale dell'azienda con sede a Castellón (Spagna). "A causa del maggior numero di frutti sugli alberi e delle condizioni meteo di quest'anno, i calibri sono molto piccoli, quindi è possibile che avremo meno chili di quanti previsti inizialmente", dice Jorge. "Tuttavia, il volume si manterrà comunque superiore a quello della scorsa stagione".

Proprio come il coronavirus ha segnato la fine della stagione degli agrumi 2019/20, con il dilagare della prima ondata, la seconda ondata è arrivata in Europa all’avvio della nuova campagna di mandarini e clementine, influenzando nuovamente i mercati. "Il Covid-19 aggiunge incertezza, in ogni momento. All'inizio la domanda è stata bassa, ma ora sembra che stia recuperando. I prezzi sono molto bassi in Europa, soprattutto per i calibri piccoli, per i quali l'offerta supera la domanda".

Il Gruppo García Ballester è un operatore consolidato nel settore agrumicolo spagnolo con più di un secolo di storia. L'azienda, specializzata nella produzione e commercializzazione di agrumi, ora sta lavorando con la varietà Clemenules, vista la precoce maturazione di quasi tutte le varietà di clementine, che esporta ovunque in Europa, Canada e Medio Oriente.

"Ci adatteremo alla Brexit, siamo già sopravvissuti all’embargo russo"
A partire dal 1° gennaio 2021, le esportazioni di frutta e verdura spagnole nel Regno Unito potrebbero complicarsi a causa di un’eventuale applicazione dei dazi doganali, dopo che il Paese avrà lasciato l'Unione europea. Questo interesserà anche gli agrumi, per i quali il mercato britannico è molto importante.

"Siamo un'azienda con oltre 100 anni di storia ed è proprio la storia che ci ha insegnato che tutto cambia. Per questo motivo, il nostro portfolio clienti è molto diversificato", afferma García Monfort. "Sembra che d'ora in poi il Regno Unito sarà un mercato molto più difficile. Se la normativa lo consentirà, continueremo a cercare di crescere in questo mercato, ma se non sarà così o ci porrà in grande svantaggio rispetto ad altri Paesi produttori, ci adatteremo. Non molto tempo fa, il confine russo è stato chiuso e siamo passati dall'esportazione di 12.000 tonnellate a 0 nell'arco di una campagna".

Alcuni clienti cinesi mostrano già interesse per le arance
Le arance Navelina stanno già raggiungendo il mercato ma, come è successo con le clementine, le previsioni sui volumi per questa stagione potrebbero essere inferiori alle attese, a causa dei calibri più piccoli, cosa che si prevede inciderà anche sui prezzi di mercato.

"Per le arance la situazione è molto simile a quella delle clementine. Grandi negozi e supermercati detengono le vendite, ma a prezzi molto bassi", continua García Monfort. "Quello che sta succedendo per entrambi gli agrumi è che ci sono molti calibri piccoli che verranno venduti a quotazioni irrisorie perché la concorrenza è molto forte. Per i calibri più grandi, avviene il contrario: l'offerta è inferiore alla domanda e i prezzi sono buoni".

Secondo il direttore commerciale, quest'anno la campagna di esportazione delle arance in Cina potrebbe migliorare, dopo il calo delle spedizioni dell'anno scorso, causato dai problemi logistici globali e dalla riduzione della fornitura spagnola. "Alcuni clienti cinesi stanno già mostrando interesse nella nuova campagna, che dovrebbe iniziare all'inizio di febbraio".

Per maggiori informazioni
Jorge García Monfort
Garcia Ballester
C/Partida Vintems s/n
12530 Burriana, Castellon - Spagna
Tel.: +34 964 571 025
Email: jgarciamonfort@garciaballester.es
Web: www.garciaballester.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto