Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

+86 per cento

Al via la campagna aglio in Peru': export in aumento rispetto al 2019

La campagna dell'aglio del Perù, che è iniziata a ottobre e durerà fino ad aprile 2021, sta già dando risultati positivi. Nella prima metà del mese, il Paese ha esportato complessivamente 874 tonnellate, ovvero l'86% in più rispetto allo stesso periodo del 2019.

Questa crescita è stata trainata principalmente dalle spedizioni in Messico (seconda destinazione più importante nel 2019, con una quota del 32%), con un'esportazione di 853 tonnellate. Negli ultimi 30 giorni, il Messico ha aumentato la sua domanda e le sue importazioni sono cresciute del 15%.

Il Messico è un produttore ed esportatore di aglio. La campagna va da aprile a settembre, complementare alla produzione peruviana.

Quest'anno il Perù ha grandi opportunità di crescita negli Stati Uniti (terza destinazione più importante del Paese nel 2019, con una quota del 9%). Nelle prime due settimane della campagna, il Perù ha esportato negli Stati Uniti 21 tonnellate di aglio. Nel 2020, la domanda statunitense di aglio è cresciuta. Tra gennaio e agosto, le importazioni di aglio del Paese sono aumentate dell'11% in volume e del 42% in valore.

Fonte: agraria.pe


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto