Presto arrivera' la nuova stagione delle fragole egiziane

La produzione di fragole egiziane in pieno campo è in corso da tempo, e il prodotto è quasi pronto per essere esportato. Sarà una stagione impegnativa, poiché gli effetti del Covid-19 potrebbero ancora danneggiare l'export. I prezzi elevati per il trasporto aereo e altre incognite logistiche hanno portato un esportatore a non aumentare la produzione in questa stagione.

In Egitto, la coltivazione di fragole sta diventando sempre più difficile. Insieme al coronavirus, le mutevoli condizioni meteo hanno reso difficoltosa la produzione delle varietà precoci, afferma la fondatrice della All Fresh Egypt, Reda Ezz. "Negli ultimi tre anni, la produzione di fragole in pieno campo, dopo i cambiamenti climatici, è diventata una grande sfida in Egitto. Sono previste piogge a metà dicembre, ma negli ultimi tre anni la situazione è cambiata. Adesso piove a ottobre. Questo ha un effetto negativo sulle varietà precoci, come Sonsation e Winter Star".

La pandemia ha avuto un pesante impatto anche sulle esportazioni in generale. Ezz teme che possa diventare un problema per la prossima stagione delle fragole.

"Ma quest’anno la sfida è pure un’altra. Il Covid-19 ha avuto un impatto terribile sul trasporto aereo. Molti aerei civili che normalmente caricavano circa il 50% di tutte le nostre fragole, hanno smesso di volare. Questo ha portato a un aumento delle tariffe sul trasporto aereo. L'anno scorso, il prezzo era di circa 1,20 dollari/kg. I nostri mercati più importanti si trovano in Europa, tra cui Regno Unito, Germania, Italia e Paesi Bassi, e vorremmo poterli rifornire per via aerea", spiega Ezz.

Queste incertezze hanno portato Ezz a decidere in questa stagione di non aumentare la superficie di coltivazione in pieno campo delle fragole. "E' una campagna difficile, sia per i coltivatori che per gli esportatori. La All Fresh Egypt è un’azienda di coltivazione di fragole di lunga tradizione in Egitto e, solitamente, ogni anno aumentiamo la nostra superficie. Quest'anno però abbiamo deciso di coltivare la stessa quantità di ettari della scorsa stagione. Quindi non ci sarà alcun aumento della produzione, soprattutto a causa delle incertezze legate al Covid-19. Puntiamo ancora a esportare circa 1.500 tonnellate di fragole fresche in questa campagna, oltre a 5.000 tonnellate di fragole congelate IQF", conclude Ezz.

Per maggiori informazioni
Reda Ezz
All Fresh Egypt
Tel.: +20 101 6151498
Email: allfreshegypt@gmail.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto