Catena di supermercati tedesca vuole acquistare arance spagnole sottocosto

Durante le campagne ortofrutticole, le catene di supermercati preparano le loro strategie commerciali per le settimane seguenti, proponendo ai potenziali fornitori prezzi d'acquisto per determinate quantità di prodotto, durante specifici periodi di tempo.

Tuttavia, una catena di supermercati tedesca che ha punti vendita in tutta Europa (anche in Spagna) ed è leader sul mercato domestico, ha offerto prezzi sottocosto a diverse cooperative valenciane e ad altre imprese d'esportazione, proponendo così un regime in perdita che è proibito dalla normativa che regola le filiere agroalimentari.

Nello specifico, il rivenditore tedesco ha provato ad acquistare arance a un prezzo di 0,45 euro/kg per due settimane.

Ciò va contro la legge, ma la catena di supermercati ha individuato un modo per aggirarla formalmente. I contratti di acquisto e fornitura comprendono clausole che affermano (perché è firmato) che in ogni caso la parte che vende sta vendendo "a prezzi al di sotto dei costi" e non è vero. Eppure nessuno si adopera per fermare questa pratica.

Fonte: lasprovincias.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto