Una fotografia sull'export agricolo egiziano da gennaio a ottobre 2020

Il Ministero egiziano dell'agricoltura ha affermato che, da gennaio al 5 ottobre 2020, il volume totale delle esportazioni agricole del paese è aumentato a oltre 4,3 milioni di ton. Sono diverse le misure adottate dall'Egitto che hanno contribuito all'espansione delle esportazioni e all'apertura di nuovi, mercati in conformità con gli standard internazionali relativi ai regolamenti d'esportazione. Ciò ha contribuito a portare il totale a 4.334.500 ton di prodotti agricoli.

Un comunicato formale ha aggiunto che le esportazioni agricole più importanti in tale periodo hanno compreso agrumi, patate, cipolle, uva, melagrane, aglio, mango, fragole, fagioli, guava, cetrioli, peperoni e melanzane.

Le esportazioni di agrumi hanno totalizzato 1.397.945 ton, collocandosi quale prodotto agricolo più esportato, mentre le patate sono state al secondo posto, con 677.921 ton.

Le cipolle si sono piazzate al terzo posto, con 333.002 ton esportate, mentre l'uva al quarto, con 138.566 ton esportate. Le melagrane si sono fermate al quinto posto con 48.627 ton, l'aglio al sesto con 34.366 ton e il mango si è classificato al settimo posto con 29.266 ton.

Le esportazioni egiziane di fragole hanno ricoperto l'ottavo posto, quelle di fagioli il nono e quelle di guava il decimo, secondo un rapporto ufficiale emesso dalla quarantena agricola.

Fonte: egyptindependent.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto