Avvisi









Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Collegamento ferroviario Paesi Bassi-Italia per l'ortofrutta

La collaborazione risalente a febbraio di quest'anno tra DistriRail e Hannibal, società controllata di Contship Italia Group, è giunta al momento perfetto per supportare la filiera della frutta fresca in un periodo critico come quello che si sta attraversando.

A partire dal mese di marzo, a uno a uno tutti i Paesi europei hanno chiuso i propri confini e imposto restrizioni ai propri cittadini e ai viaggiatori. Milioni di lavoratori non sono riusciti a raggiungere le campagne per le operazioni di semina e raccolta. La fornitura di cibo fresco è stata altresì colpita dalla penuria di autisti di camion in Europa. Al fine di sopperire al problema del commercio a lungo raggio di prodotti alimentari freschi all'interno della Ue e di fornire servizi di fornitura affidabili, Contship fornisce a produttori e clienti soluzioni alternative attraverso servizi internazionali intermodali e di rampa.

"La nostra mission è assicurare il trasporto di beni e, in particolare, di prodotti alimentari freschi, attraverso le nostre soluzioni refrigerate e ferroviarie per il commercio intraeuropeo e marittimo a corto raggio tra Paesi Bassi, Regno Unito e nord Italia nonostante la difficile situazione", spiega Daniele Testi, direttore marketing e comunicazione di Contship Italia.

DistriRail e Contship Italia Group garantiscono un collegamento ferroviario giornaliero tra Paesi Bassi (Rotterdam), Belgio (Antwerp) e Italia (Melzo-Milano). Il corridoio ferroviario costituisce una rete dedicata che raggiunge tutti i terminal transoceanici di Rotterdam.

Attraverso il terminal al "Rail Service Center", ci sono inoltre collegamenti verso Regno Unito, Irlanda, Scandinavia, Islanda, Russia, lungo rotte commerciali a corto raggio. Sul versante Italiano, dal Rail Hub Milano, Hannibal gestisce servizi ferroviari verso Padova, Bari, La Spezia, Genova e il sistema portuale di Ravenna, il quale fornisce collegamenti a corto raggio verso Turchia, Grecia, Egitto, Cipro, Libano e Albania oltre che verso tutte le principali destinazioni portuali nell'est del Mar Mediterraneo.

In particolare, il Ravenna Container Terminal rappresenta un gateway strategico per le merci fresche nel Mar Adriatico, fornendo vari collegamenti marittimi con tempi di transito rapidi. La merce è scaricata dai container refrigerati e caricata direttamente su camion refrigerati che raggiungono il nord Europa su strada.

Su entrambi i versanti, e specialmente a Ravenna, si dispone anche di un magazzino doganale con possibilità di completare il carico/scarico di tutte le tipologie di merce, soprattutto quelle deperibili. Sono fornite inoltre attività di controllo quali ispezioni da parte di autorità portuali, doganali e veterinarie, e si effettuano analisi ai raggi X nell'area terminal, con grande beneficio dei clienti.

"Il transito ferroviario tra Rotterdam e Melzo-Milano ha partenze giornaliere e impiega solo 17 ore". Dennis De Roo, amministratore delegato di Van Donge & de Roo, società madre di DistriRail, spiega: "Gli spedizionieri possono anche trasportare carichi di pallet separati attraverso i nostri partner e clienti. Si tratta di una buona alternativa, date le attuali problematiche, ed è inoltre più neutrale in termini di CO2 del trasporto su strada, come confermato dalle recenti scoperte dell'Umweltbundesamt, il dipartimento per l'ambiente del governo tedesco: il treno è sei volte più pulito dei camion".

Il servizio ferroviario per il carico di alimenti freschi è possibile grazie alle unità "45' High Cube Diesel-Electric Pallet Wide" fornite da Distrirail e Hannibal agli spedizionieri. Le unità sono in grado di durare fino a 5 giorni senza carica, mantenendo la temperatura interna controllata tra i -25 e i +25°C. Il consumo è di massimo 2 litri di diesel/ora per mantenere la temperatura più fredda.

Queste unità rispondono ai bisogni di vari tipi di merce tra cui pesce, carne, frutta, verdura e farmaceutici; tutti prodotti che ad oggi hanno raggiunto un aumento medio della domanda da parte della grande distribuzione di oltre il 20% rispetto allo stesso periodo del 2019.

L'Italia è uno dei principali produttori di cibi di alta qualità, per i quali ci si aspetta un aumento nelle settimane a venire, come conseguenza del massiccio sostegno finanziario di oltre 600 miliardi di euro predisposto dal governo italiano a partire dal 6 aprile appositamente per sostenere le esportazioni di produzioni "made in Italy".

In un periodo problematico come quello appena passato, è accaduto qualcosa di inatteso: la qualità dell'aria in Europa è migliorata considerevolmente grazie all'enorme diminuzione delle macchine in strada. I dati dell'Agenzia Europea dell'Ambiente (EEA) mostrano come le concentrazioni di sostanze inquinanti nell'aria siano crollate del 50% a Roma e Milano. Le sostanze inquinanti dell'aria impattano la qualità della frutta e del raccolto, che può essere danneggiato da alte concentrazioni di sostanze inquinanti.

"Come industria, possiamo fare la nostra parte per aiutare l'Ue a diventare uno stato neutro. Un modo può essere quello di diversificare le modalità di trasporto. L'Ue ha già fatto un passo avanti annunciando il Green Deal Europeo nel dicembre 2019. I trasporti sono attualmente il secondo settore con la più grande emissione di gas a effetto serra dopo la produzione di energia, responsabili di quasi il 24% delle emissioni di gas a effetto serra europee", riporta Testi.

Tra tutte le modalità di trasporto (aviazione esclusa), il trasporto su strada è il più inquinante, con il 40% delle emissioni su strada emesse in aree urbane e suburbane. "Oltre a cercare di mantenere costante il flusso di frutta e beni freschi durante questo periodo difficile, ciò che è davanti ai nostri occhi deve costituire un allarme che ci porta a compiere una scelta più salutare ed ecologica".

Contship e DistriRail, in quanto affermati fornitori di servizi intermodali, sono pronti a collaborare con spedizionieri di tutto il mondo, per un ambiente più pulito e un futuro più sano per le prossime generazioni.

Per maggiori informazioni
Hannibal S.p.A.
20066 Melzo (MI) - Italia
Tel.: +39 (0)2 950 761
Email: info@contshipitalia-hannibal.it

DistriRail
Rivierweg 1
3161 GM Rhoon - Paesi Bassi
Tel: +31 (0)10 2010700
Email: sales@distrirail.nl
Web: www.distrirail.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto