La cooperativa calabrese Fruit Alba si presenta

Pronti a una nuova campagna delle clementine

In Calabria sta per partire la campagna agrumicola. A seconda delle varietà coltivate, l'inizio è previsto dai primi/metà di ottobre. Il clementine Comune è ancora la varietà più diffusa nella Piana di Sibari, nonostante non manchino realtà più specializzate in cultivar precoci e tardive.

La Fruit Alba di Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, è una società cooperativa apprezzata ormai da anni nella lavorazione e commercializzazione di agrumi. La cooperativa unisce la passione per la propria terra, con uno sguardo rivolto all'innovazione.

"Fruit Alba è una cooperativa organizzata e dinamica che, negli ultimi anni, ha puntato molto sull'innovazione e sull'utilizzo delle migliori tecniche di coltivazione del clementine, al fine di creare i presupposti per ottenere un prodotto di alta qualità. Seguiamo i nostri frutti fin dalla nascita, attraverso il lavoro attento e costante del nostro agronomo – dichiara il responsabile aziendale Francesco Spataro – Abbiamo differenziato le nostre coltivazioni in ragione delle diverse caratteristiche dei terreni e del clima. Ci prendiamo cura dei nostri prodotti giorno per giorno. La natura ci premia con una qualità eccellente dei nostri frutti, che raccogliamo con passione e lavoriamo con grande attenzione, affinché non subiscano molte manipolazioni e, freschissimi, restino ancora fragranti e profumati".

Puntare alla massima qualità è l'obiettivo dell'azienda calabrese e dei suoi 20 soci, che nella produzione seguono un disciplinare ben preciso.


Francesco Spataro (a sinistra) con il fratello Giuseppe.

Raccolta
"La raccolta viene effettuata quando i frutti hanno raggiunto un grado di maturazione sufficiente: al contrario di altre specie, infatti, la maggior parte degli agrumi non può completare la maturazione dopo essere stata staccata dall'albero", continua Spataro.

"Durante l'operazione di raccolta bisogna fare attenzione a non provocare danni ai frutti; per questo motivo noi scegliamo da sempre personale formato e preparato. La raccolta, inoltre, viene realizzata a mano. Questo ci consente di poter fare una prima selezione direttamente sulla pianta".

Una volta che il prodotto è arrivato al magazzino, subisce una lavorazione consistente in: selezione, lavaggio, calibratura e confezionamento nelle varie tipologie.

In merito alla mancanza di manodopera, che potrebbe mettere a rischio il comparto agrumario calabrese, Spataro dichiara: "Siamo preparati. La mancanza di manodopera, molto sentita quest'anno, è stata da noi ben affrontata. Una buona organizzazione ci consente di poter garantire ai nostri clienti storici e ai nuovi, che siamo sicuri non mancheranno, la fornitura richiesta. Siamo riusciti, infatti, a trovare la forza lavoro necessaria affinché il frutto sia raccolto".

Qui di seguito un video sulla lavorazione delle clementine

Ogni anno avviene un rinnovamento d'immagine dei diversi packaging utilizzati, mantenendo sempre la caratteristica del logo aziendale su sfondo nero.

"Disponiamo sostanzialmente di cassette in cartone di diverse pesature per i mercati all'ingrosso italiani, che rappresentano le nostre principali destinazioni. Per quanto riguarda la logistica – sottolinea il responsabile aziendale – disponiamo di un'azienda di trasporti di fiducia, a livello locale, con la possibilità di arrivare ovunque. I nostri prodotti viaggiano su mezzi di ultima generazione, che periodicamente sono controllati e condotti da autisti fidati e professionali".

Contatti
Fruit Alba Soc. Coop. Agricola
Via Mar Caspio, 8
87064 Corigliano Rossano (Cosenza)
Tel.: +39 0983 851276
Email: info@fruitalba.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto