Forte domanda proveniente dai principali partner commerciali del Sud-Est asiatico

Esportazioni record nella stagione 2020 per un'azienda australiana di agrumi

L'abbondante raccolto di agrumi dell'Australia occidentale, in un momento in cui i volumi nazionali erano leggermente diminuiti, ha favorito una delle principali aziende di confezionamento di agrumi dello Stato nel raggiungere, nel 2020, la sua "migliore stagione d'esportazione in assoluto".

La Northern Valley Packers (NVP), con sede a Bindoon, a nord-ovest di Perth, dice che ci sono state molte incertezze all'inizio della stagione, a causa del Covid-19. Ma il direttore commerciale, Damien Guthrey, afferma che sono stati spediti quasi 150 container a livello internazionale, con un aumento di quasi il 50% rispetto allo scorso anno.

"Abbiamo registrato una forte domanda proveniente da tutti i nostri principali partner commerciali del Sud-Est asiatico, in particolare dal Giappone, dove abbiamo triplicato i volumi rispetto al 2019, la nostra stagione migliore fino ad oggi", ha affermato. "Siamo in quel mercato solo da tre anni e, partendo da una base limitata, è una destinazione in crescita per noi. Abbiamo registrato una domanda davvero forte proveniente dal settore della vendita al dettaglio. Il mercato cinese si è rivelato solido, per tutto il tempo".

"Penso che sia stata la combinazione di una diminuzione dell'offerta in entrata in quel mercato e della forte domanda generale di agrumi. Questo potrebbe essere correlato alle proprietà salutari, perché lo abbiamo visto anche a livello nazionale, con ottimi risultati di vendita. Nel complesso, tutti i mercati in cui siamo entrati quest'anno sono aumentati in valore e volume".

Guthrey ha aggiunto anche che ci sono state delle preoccupazioni iniziali sugli ordinativi, quando la diffusione del coronavirus è diventata una pandemia globale. La stagione in Cina è partita in ritardo a causa delle fiacche vendite di frutta dell'emisfero boreale, ma si è rivelata costante.

"Nelle stagioni precedenti, i nostri partner in Cina di solito ci spingevano a iniziare il prima possibile, ma quest'anno ci hanno detto di iniziare quando eravamo pronti", ha detto Guthrey. "E' stato subito dopo l'inizio della stagione che il mercato si è ripreso e gli acquirenti hanno cercato di ottenere più frutta possibile. Situazione che è rimasta costante per tutta la stagione".

L'azienda è situata nella regione australiana della Northern Valley e ritira gran parte dei suoi frutti dalla Moora Citrus, commercializzandoli con lo stesso marchio. Altre regioni di coltivazione agrumicola includono Gingin, Bindoon e Harvey, e i frutti sono commercializzati a marchio Cooee Citrus.

Guthrey spiega che uno dei fattori trainanti della domanda è stata la qualità alimentare, costantemente elevata per tutta la stagione.

"Su tutta la linea, i mandarini e le arance sono stati gli agrumi più richiesti. Il valore Brix è stato costantemente elevato e i livelli di acidità compresi tra 0,9 e 1,0. Pertanto, la qualità è stata costantemente osservata, sia a livello nazionale che tramite i nostri partner nel Sud-Est asiatico e in Medio Oriente", dice il direttore commerciale. "Abbiamo avuto condizioni perfette in estate e autunno, che hanno portato a una buona qualità. Ma continuiamo a lavorare per ottenere il riconoscimento dell’Australia occidentale come regione di coltivazione degli agrumi".

Guthrey afferma che l'Australia occidentale è una regione di esportazione abbastanza giovane a livello nazionale, con la maggior parte delle piantagioni di età inferiore ai 15 anni. La prima esportazione di agrumi da parte della Northern Valley Packers è avvenuta solo nel 2016, con soli due container, uno in Cina e l'altro a Hong Kong.

"Ogni anno assistiamo a una crescita naturale in termini di volume, che è parte del motivo per cui stiamo assistendo a una crescita delle esportazioni. Ci aspettiamo che aumentino ancora il prossimo anno. Ma è incredibile che in quattro anni siamo riusciti a esportare 150 container. Ora abbiamo una presenza costante sui mercati e i clienti riconoscono i nostri frutti", continua Guthrey.

"L’Australia occidentale ha un clima diverso rispetto agli Stati orientali, con un tempo più soleggiato rispetto ad altre regioni di coltivazione. E' il sole che fornisce i livelli zuccherini ai nostri agrumi. Inoltre, essendo un giovane frutteto, la grana della buccia migliora ogni anno, man mano che i nostri alberi diventano più maturi. Quando siamo entrati per la prima volta nei mercati d'oltremare, la consistenza era una delle nostre preoccupazioni principali, essendo tradizionalmente più ruvida rispetto ad altre regioni di coltivazione. Mentre continuiamo a svilupparci in questi mercati, la buccia sta diventando più liscia".

Mentre la gran parte dei frutteti dello Stato riguarda arance e mandarini, Guthrey ammette che i mercati internazionali hanno mostrato interesse per altre varietà di agrumi, come limone, lime e pompelmo. Tuttavia, non c'è una fornitura sufficiente a soddisfare la domanda.

La Northern Valley Packers prevede un tasso di crescita più elevato delle esportazioni, guidato dalla capacità limitata del consumo interno locale dell'Australia occidentale.

"All'aumento della nostra produzione non corrisponde un aumento del consumo interno, quindi non possiamo programmare di vendere tutti i nostri frutti nell'Australia occidentale", conclude Guthery. "Perciò la crescita delle partnership in ambito di esportazione è fondamentale. Non abbiamo piantato molto negli ultimi anni, ma prima, nel periodo 2005-2015 non sono mancati nuovi agrumeti, che devono ancora raggiungere la piena produzione. Prevediamo che la produzione aumenterà del 30-40% nei prossimi 3-4 anni".

Per maggiori informazioni
Damien Guthrey
Northern Valley Packers
Tel.: +61 8 9576 1305
Email: admin@nvpackers.com.au
Web: www.nvpackers.com.au


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto