Avvisi

















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Primo semestre del 2020

Netto aumento delle forniture di frutta d'oltremare

Nei primi sei mesi del 2020, i Paesi Bassi hanno ricevuto il 2,8% in più di merci via mare, in container reefer, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I carichi hanno riguardato in maggiore quantità la frutta, mentre le forniture di verdure e carni sono diminuite.

Il totale degli arrivi via mare di merci in container è diminuito dell'1,6% nel periodo in questione. Lo si evince dai nuovi dati di Statistics Netherland, relativi al trasporto internazionale di merci per via marittima.

Nel primo semestre del 2020, la fornitura marittima di merci surgelate e refrigerate inviate nei Paesi Bassi è stata di 5,6 milioni di ton. Si tratta del 17% di tutte le merci trasportate in container.

Un incremento principalmente nelle forniture di frutta
La fornitura di frutta d'oltremare in container reefer mostra una crescita già da anni. Nella prima metà del 2020, la fornitura di frutta è aumentata di 162mila ton, fino a complessivi 3,2 milioni di ton. Al momento, la frutta rappresenta il 57% della fornitura totale di merci refrigerate trasportate in container via mare.

Nel primo semestre del 2020, è aumentata anche la fornitura di pesce, fino a 544mila ton. Frutta e pesce non sono stati forniti ai Paesi Bassi solo in container refrigerati. Nel periodo in questione, sono stati trasportati anche in navi refrigerate (per la frutta si parla di 190mila ton).

In tale periodo, il volume delle verdure fornite tramite container reefer è diminuito di 111mila ton (-24%). In calo anche la quantità di carne e prodotti derivati. Carne e verdure vengono trasportate raramente mediante navi refrigerate.

5 miliardi di banane
La fornitura di banane ai Paesi Bassi è aumentata di 101mila ton, fino a complessive 844mila ton. Si tratta di oltre un quarto di tutte le forniture di frutta (3,2 milioni di ton). Supponiamo che una banana pesi in media 200 grammi. In tal caso, la quantità fornita è stata di 4,2 miliardi di banane. Nel suddetto periodo sono state spedite in navi refrigerate ulteriori 155mila ton di banane. Di conseguenza, la fornitura totale è stata di circa 5 miliardi di banane.

Nei primi due trimestri del 2020, le forniture di avocado sono aumentate a 225mila ton. Questo frutto, quindi, si piazza in terza posizione, dopo banane e uva, in termini di forniture in container di frutta refrigerata. Nel 2019 gli avocado erano in quinta posizione, dopo mele e arance.

La maggior parte dei container refrigerati proveniva da soli tre paesi
Oltre un quarto di tutte le merci arrivate nei Paesi Bassi in container reefer nel primo semestre del 2020 proveniva da Brasile, Sudafrica e Panama. Tale volume corrisponde a quasi 1,5 milioni di ton. Ognuno di questi paesi ha spedito 500mila ton di merci.

L'Ecuador è il maggiore fornitore di merci refrigerate inviate nei Paesi Bassi. Nel primo semestre di quest'anno, da tale paese sono arrivate 245mila ton in più rispetto al periodo corrispondente del 2019. Il trasporto di merci refrigerate proveniente dalla vicina Colombia è diminuito da 228mila ton (nel primo semestre del 2019) a 90mila ton (nella prima metà del 2020).

Fonte: CBS


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto