Destinazione: Santiago, Cile

La Cina spedisce i primi kiwi cinesi in Sud America

Mercoledì scorso (23 settembre 2020) un parco industriale della contea di Meixian, nella provincia dello Shaanxi (Cina settentrionale), ha spedito 40 tonnellate di kiwi destinati all'export verso Santiago, in Cile. Si tratta della prima esportazione di kiwi cinese in Sud America.

La contea di Meixian è una delle zone più adatte alla coltivazione del kiwi ed è soprannominata la "Città natale del kiwi cinese". Finora sono stati coltivati circa 20.000 ettari. Negli ultimi cinque anni, il valore della produzione annuale è stato di quasi 378 milioni di euro.

Il sito web China.org.cn ha riportato che nella provincia la dogana di Baoji ha tenuto rigorosamente sotto controllo il monitoraggio dei parassiti nei frutteti, con un sistema di tracciamento a filiera completa e una gestione standardizzata degli imballaggi, in conformità con i dovuti requisiti di quarantena e ispezione richiesti dalle esportazioni in Cile.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto