Avvisi

















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

A parlarne Luc Meijs di Thysia

Stanchi del lavoro ripetitivo e stremante? La Robotic Process Automation offre una soluzione

Sulla scia del successo dell'ultimo webinar di giugno, la società Thysia ha deciso di ripetere l'esperienza con un nuovo webinar sull'automazione robotica dei processi. Di cosa stiamo parlando esattamente? Luc Meijs di Thysia lo spiega insieme al partner Uipath, che ha progettato il software per questa applicazione, e insieme al suo cliente Eosta.

L'automazione dei processi aziendali controllata roboticamente (Robotic Process Automation - RPA) non consiste in futuristici bracci robotici o carrelli che si guidano da soli nei magazzini. Si tratta di software intelligenti che supportano determinati processi aziendali in background, per esempio quando si preparano gli ordini per i clienti.

Anche se a volte la RPA viene vista come un competitore della BPM (gestione dei processi aziendali), secondo Meijs le due non si escludono a vicenda, ma piuttosto si rinforzano l'una con l'altra in una capacità complementare. "La BPM è intesa per ottimizzare e dove possibile automatizzare i processi aziendali. La RPA, a sua volta, può automatizzare totalmente parti di tale processo, permettendo un risparmio di tempo e riducendo il lavoro ripetitivo degli impiegati".

Perciò, come funziona esattamente?
Meijs lo spiega utilizzando un esempio fornito dal suo cliente Eosta, importatore di frutta e verdura biologica. "Eosta aveva a che fare con una serie di compiti ripetitivi e spesso inclini all'errore. Si consideri, per esempio, la trascrizione manuale dei dati che può essere facilmente automatizzata con la RPA, andando a ridurre, per esempio, i tempi di esecuzione di tali compiti da 4 ore al giorno normalmente impiegate a 10 minuti".

"La RPA offre anche numerosi vantaggi in termini di implementazione di software intelligenti all'interno di una società. Essi si adattano e comunicano facilmente con i sistemi software esistenti, oltre ad adattarsi alla velocità di tali sistemi software. Nel complesso, ciò fornisce un vantaggio di facile implementazione all'interno dell'attuale panorama di applicazione e la soglia per cominciare ad usarla è bassa per via dei bassi costi di inizio. Dopotutto si può cominciare in piccolo, automatizzando un compito e se si apprezza il risultato si può estendere l'operato dei software intelligenti a compiti multipli, fino a diffonderlo in maniera più ampia nella propria azienda", conclude Meijs.

Per maggiori informazioni
Luc Meijs
Thysia 
Tel.: +31 (0) 76 521 88 46
Cell.: +31 (0) 76 207 99 66
Email: lmeijs@thysia.eu
Web: www.thysia.eu


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto