Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Settimana 37 del 2020

Panoramica sul mercato europeo delle patate

Come riporta la nota Fiwap/PCA, in Belgio la stagione delle patate novelle da industria sta finendo, il che limita l'offerta globale. Anche la domanda è bassa perché i contratti rimangono la base dell'offerta per l'industria. 

Le patate belghe primaticce mostrano un mercato stabile, con quotazioni di 2,50-3,00 €/q.

Si osservano alcuni primi (limitati) volumi - lotti maturi - per l'esportazione in Africa.

Prezzi ponderati (varietà rosse e bianche) all'asta Roeselare (fonte: REO via PCA):

Mercati fisici europei - Sommario dei prezzi (fonte: NEPG)

Paesi Bassi
Nessuna attività aggiuntiva dall'industria, ma i prezzi rimangono invariati. I terreni sempre più aridi rendono difficile la raccolta (tranne che per gli appezzamenti irrigati, naturalmente). Le quotazioni rimangono stabili: 2,50-3,00 €/q. Le fabbriche lavorano a circa l'80-90% della loro capacità e alcune si stanno accaparrando tonnellate in eccesso, mentre altre si limitano strettamente ai volumi contrattuali. Le patate novelle stanno per terminare in questa settimana o nella prossima. L'attività sui mercati del fresco è normale, con prezzi tra 10,00 e 17,00 €/q. L'export cerca un prezzo equilibrato, tra 10,00 e 13,00 €/q (big-bag di partenza calibrati), con una discreta domanda per l'Africa.

Germania
Sul mercato del fresco, i prezzi del prodotto precoce e semi-precoce sono di nuovo in ribasso, sia per i tuberi a pasta soda, che mostrano 12,25 €/q (14,83 €/q la settimana precedente), sia per quelli a pasta morbida, che quotano 11,08 €/q (13,50 €/q la settimana precedente). I prezzi sono in calo, l'offerta è superiore alla domanda, soprattutto a causa del peso delle patate novelle sul mercato e del mercato d'esportazione quasi inesistente. Neanche il consumo molto basso durante le settimane di caldo non ha aiutato. In Renania i prezzi hanno smesso di scendere, stabilizzandosi a 10-12,00 €/q.

Per quanto riguarda il mercato del trasformato, il prodotto precoce e semi-precoce segna prezzi da 2,00 a 3,00 €/q, uguali alla settimana precedente.

I prezzi alla produzione delle patate biologiche oscillano tra 55,00 e 58,00 €/q (tutte le varietà e i mercati).


Gran Bretagna
Sui mercati all'ingrosso, le vendite sono ancora lente, anche se si avverte un leggero miglioramento della domanda. Alcuni osservatori stimano che la domanda dei ristoranti sia solo al 50% del livello pre-crisi nelle grandi città e al 70% nelle aree meno popolate.

Le fabbriche e i trasformatori hanno mostrato poco interesse per i volumi liberi nella 36ma settimana, e i prezzi sono tra 4,50 e 5,50 €/q per i lotti di qualità inferiore, e fino a 7,70-8,80 €/q per i buoni lotti di Sagitta o Maris Piper, o anche 15,50 €/q per l'Agria di alta qualità calibrata.

Nei campi, i raccolti sono proseguiti senza intoppi nella 36ma settimana, tranne che a ovest e a nord-ovest dove le forti piogge hanno interrotto il lavoro. A est e sud-est, i campi vengono ancora irrigati prima prima della raccolta. Alcuni lotti sono stati rifiutati a causa di danni eccessivi, causati da talpe e lumache. Nel settore delle patatine fritte, il contenuto di sostanza secca è diminuito e le rese sono considerate nella media.

Per maggiori informazioni
FIWAP
Web: www.fiwap.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto