Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Quale alternativa hanno le arance dell'Argentina dopo il bando in Europa?

La sospensione delle importazioni di agrumi argentini nella UE a causa di spedizioni risultate colpite dalla Macchia nera degli agrumi (CBS) ha indotto le cooperative e gli uomini d'affari a cercare destinazioni alternative per le vendite di arance.

Nella regione dell'Argentina nordorientale, la locale Camera degli esportatori di agrumi (Cecnea) sta lavorando all'apertura di nuove destinazioni, come gli Stati Uniti, e all'espansione delle vendite in Medio Oriente e Asia.

Si è anche attesa di una certa flessibilità da parte dell'Unione Europea in materia di importazioni come risultato di un negoziato condotto dal Ministero degli Affari Esteri.

Il presidente di Cecnea, Santiago Caprarulo, ha confermato i progressi in corso nell'iter di apertura del mercato USA. "La fase di ispezione delle analisi relative ad aziende agricole, imballaggio e parassiti è già stata completata. Ora la decisione è politica perché Donald Trump non farà niente che abbia un impatto sui produttori locali".

Inoltre, Caprarulo ha indicato che, grazie al lavoro del Ministero degli Esteri, l'UE avrebbe ammesso la frutta partita dal paese fino al 16 agosto e in transito verso Regno Unito, Italia, Portogallo e Lituania. "Non è una situazione facile".

La settimana scorsa Caprarulo ha detto anche che Jorge Neme, segretario delle relazioni economiche internazionali; Carlos Paz, presidente di Senasa e Julian Echazarreta, segretario dell'Agricoltura, hanno inviato un'altra lettera al commissario UE chiedendo che l'Argentina nordorientale fosse esclusa dal divieto e soprattutto che le spedizioni argentine di arance dotate di certificazioni fitosanitarie partite prima del 16 agosto ottenessero il permesso di accedere al mercato UE.

Mentre i produttori ricevono una risposta dai mercati, le opzioni sul breve termine sembrano concentrarsi su altre mete, destinando una buona parte della produzione al consumo nazionale e alla trasformazione in succo.

Fonte: lanacion.com.ar 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto