Avvisi













Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'analisi di Angelo Di Palma (Fruitsland)

Uve da tavola: scenario generale del mercato e prospettive

"E' stato un inizio di campagna abbastanza sofferente, sui mercati esteri, poiché l'Egitto ha allungato la sua fase di commercializzazione di circa tre settimane rispetto al suo normale calendario. Possiamo dire che abbiamo cominciato con volumi interessanti di uve bianche precoci intorno al 22 luglio".

Così Angelo Di Palma (nella foto sotto), legale rappresentante, insieme al fratello Donato di Fruitsland, impresa produttivo-commerciale pugliese che opera su 300 ettari di vigneti, impiantati con una ventina di cultivar di uva da tavola apirena e alcune nere con semi, tutte varietà brevettate.

Di Palma sostiene che per quanto riguarda le varietà precoci di uva da tavola - in particolare la bianca Superior (Sun World) - le rese risultano inferiori. La loro qualità invece eccelle. "Sono le tendenze dei prezzi nei vari supermercati a non corrispondere al valore del prodotto,  considerando anche i volumi inferiori della Spagna, attuale competitor (in quanto l'Egitto ha terminato da una settimana, ndr), e la nostra resa inferiore. Registriamo comunque una buona domanda".

La Spagna, in breve tempo, terminerà la campagna delle uve bianche precoci e, quindi, Di Palma crede che ci sarà più spazio per il prodotto precoce italiano, che comunque andrà a terminare in breve tempo. "Vedremo se i prezzi miglioreranno".

Uve rosse
In generale, si registra un ritardo di circa 15 giorni nella maturazione delle uve rosse, anche quelle precoci. "Noi di Fruitsland, invece, siamo in procinto di avviare la commercializzazione della rossa premium Sweet Celebration™, nella prima settimana di agosto. Proseguiremo poi con la Timco™ e la Allison™".


Uva Timco™.

"Questo è un aspetto molto importante, perché nel mese di agosto, in generale, sui mercati uva rossa non ce n'è. Per la maturazione della Crimson è necessario attendere il mese di settembre. Le nostre varietà vengono molto apprezzate specie sul mercato inglese, dove vengono considerate il top di gamma", continua Di Palma.

Uve nere con seme
"Nonostante il consumo sia sempre più orientato verso le uve senza seme, quelle con seme continueranno a conservare la loro nicchia commerciale – sottolinea Di Palma – Per questo bisogna essere attenti e investire nella produzione di varietà con distintive qualità organolettiche e dimensione degli acini, avendo sensibilità nel cogliere ogni trend di crescita di consumo. Oltre alla Black Moon™, in export già da due anni, quest'anno potremo contare anche sulla Sweet Jubilee™".


Uva Sweet Jubilee™.

La Sweet Jubilee™, nera con seme, è molto apprezzata per via del suo gusto e della tenuta a lunghi transit time. "Cominceremo la campagna di questa cultivar tra una settimana, in un periodo in cui sul mercato ci sono pochissime uve nere", conclude Di Palma.

Contatti
Angelo e Donato Di Palma
Fruitsland
Via del Melocotogno, 3 - P. 1
70014 Conversano (BA)
Tel./fax: +39 080 9671685
Cell.: +39 338 3259579
Email: info@fruitsland.it
Web: www.fruitsland.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto