Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nel secondo trimestre il traffico delle merci nei porti della Tunisia e' diminuito del 4,2%

Nel secondo trimestre di quest'anno il traffico delle merci movimentato dai porti tunisini è diminuito del 4,2% essendo ammontato a 6,4 milioni di tonnellate rispetto a 6,7 milioni di tonnellate nel periodo aprile-giugno del 2019. Le sole merci allo sbarco sono state pari a 4,2 milioni di tonnellate (+0,5%) e quelle all'imbarco a 2,1 milioni di tonnellate (-12,3%).

Complessivamente il traffico delle merci varie è stato di 1,8 milioni di tonnellate (-12,0%), incluse 966mila tonnellate di merci in container (-10,0%) e 388mila tonnellate di rotabili (-28,1%). Nel settore delle rinfuse liquide sono state movimentate 1,8 milioni di tonnellate di idrocarburi (-0,4%) e 238mila tonnellate di altri carichi (-6,5%).

L'emergenza sanitaria per il Covid-19, oltre all'impatto negativo sul traffico delle merci, ha avuto un effetto ancora più accentuato sul traffico dei passeggeri transitati nei porti tunisini che nel secondo trimestre di quest'anno è stato di oltre 5mila unità (-95%).

Nel primo semestre del 2020 il traffico delle merci è ammontato ad un totale di 13,5 milioni di tonnellate, in crescita dell'1,9% sulla prima metà dello scorso anno. Le merci varie sono state 3,9 milioni di tonnellate (-2,8%), le rinfuse liquide 4,4 milioni di tonnellate (+11,5%) e le rinfuse secche 5,1 milioni di tonnellate (-1,6%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto