Incremento per le quote senza dazio sull'export di susine dalla Moldavia all'UE

"Nonostante le gelate primaverili abbiano danneggiato i frutteti in alcune zone, saremo pronti a fornire agli acquirenti di diversi paesi del mondo susine di qualità e di buon calibro". A dichiararlo è Iurie Fala, direttore esecutivo dell'Associazione di produttori ed esportatori di frutta Moldova Fruct.

I produttori moldavi stimano un buon raccolto di susine di qualità, per l'attuale stagione. Attualmente ci sono 22mila ettari di frutteti coltivati a susine, in Moldavia, con una produzione media annuale di 100mila ton.

"Gli sforzi fatti negli ultimi anni dall'Associazione Moldova Fruct e dai suoi membri hanno permesso a molti clienti di apprezzare la nostra frutta per il suo sapore e la sua dolcezza unici, soprattutto le varietà più coltivate nel paese come la Stanley, Kabardinca o la President. Ogni anno, gli acquirenti di tutto il mondo sono piacevolmente sorpresi di vedere le nostre strutture di produzione e post raccolta di alto livello. L'attenzione alla qualità e il mantenimento delle relazioni sono i valori fondamentali condivisi dai membri della nostra associazione".

"Il numero di società che hanno adottato GlobalGAP/GRASP e altre certificazioni sta aumentando anno dopo anno. Ciò dimostra l'incremento della professionalità nel nostro settore. Come risultato, le nostre susine stanno guadagnando nuovi mercati ogni anno, quindi sempre più consumatori stanno scoprendo che il sapore fa la differenza quando si parla di frutta moldava".

Dopo essersi guadagnati una posizione di rilievo sul mercato rumeno, negli ultimi cinque anni gli esportatori di susine moldavi si sono affacciati su nuovi mercati, come Polonia, Repubblica Ceca, Lettonia e più recentemente Austria e Germania. Nel 2019, sono state esportate in Germania oltre 1.300 ton di susine e 700 ton in Austria, un volume che risulta più che raddoppiato in entrambi i mercati rispetto all'anno scorso. I rappresentanti degli acquirenti tedeschi hanno apprezzato la qualità dei frutti forniti dalla Moldavia e quest'anno vorrebbero ampliare le loro importazioni di frutti provenienti da questo paese.

Considerando che nel 2019 la Moldavia ha esportato oltre 19mila ton di susine verso il mercato UE, a partire da quest'anno l'UE ha incrementato le quote per le susine che possono essere esportate in UE esenti da tassazione da 10mila a 15mila ton.

Le susine moldave sono molto richieste sia dai mercati orientali sia da quelli occidentali e sono il secondo frutto più esportato dalla Moldavia. Il paese si classifica tra i 10 principali esportatori di susine fresche al mondo.

Per maggiori informazioni:
Mr. Adrian Cojocaru
Moldova Fruct
Tel: +373 69140614
Email: acojocaru@moldovafruct.md 
Web: www.moldovafruct.md/en


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto