Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

ProEx Food, LLC

I limiti di spazio e di budget richiedono una certa inventiva nelle soluzioni di confezionamento

Sempre più aziende stanno provando a diversificare le loro linee di prodotti, per essere in grado di adattarsi ai cambiamenti del mercato. In un settore sempre più globalizzato e in continua evoluzione, i produttori, i confezionatori e i trasformatori del settore ortofrutticolo sono alla ricerca di flessibilità nelle loro attività quotidiane.

La ProEx Food LLC., con uffici negli Stati Uniti e in Germania, fornisce tutti i tipi di macchinari: dal lavaggio alla pelatura, dal taglio all'imballaggio, fino alle soluzioni di robotica. Il direttore commerciale, Nick Maglio, nell'ultimo anno ha notato un’attenzione alle soluzioni multiuso da parte dei clienti.

"Abbiamo visto un aumento delle richieste delle linee flessibili, in grado di gestire più di un prodotto con pochi passaggi, attraverso una linea multifunzione. A volte, è semplicemente perché c’è una varietà di materie prime che devono essere incluse in un prodotto finito, come spesso vediamo con i multipack o le insalate di frutta e verdura, che contengono un mix di prodotti. Altre volte è a causa dei limiti di spazio e di budget che si richiede una certa inventiva".

Indipendentemente dalle motivazioni, la ProEx Food è orgogliosa di mettere insieme le proprie conoscenze e il potere ingegneristico innovativo dei suoi partner tecnologici globali, al fine di fornire ai propri clienti i mezzi per automatizzare rapidamente i loro processi.

"Riducendo gli ostacoli all'avvio di una produzione flessibile al cambiamento e fornendo le opzioni per impostare una nuova categoria e nuove prove di ricette, i trasformatori dotati di linee multifunzione sono in grado di adattarsi rapidamente alle mutevoli condizioni del mercato, alla domanda e alla disponibilità di manodopera", spiega Nick che ritiene sia particolarmente necessario per le piccole e medie imprese. "Inoltre, questi trasformatori intraprendenti si troveranno nella vantaggiosa posizione di operare con agilità e poter competere con categorie strategiche e prodotti cardine".

Nick paragona l'idea di razionalizzare, ottimizzare e automatizzare le linee di trasformazione con l'ascesa dello smartphone: "Fino a 15 anni fa, avevi bisogno di diversi gadget e sistemi per gestire tutto, dai planner giornalieri alla corrispondenza aziendale e personale, dalle enciclopedie alle telecamere e altro ancora. Al giorno d'oggi, lavoriamo con un dispositivo che si è trasformato in un mostro di produttività nell'uso quotidiano".

Per lo stesso motivo, si chiede ai trasformatori ad aggiornare i loro macchinari come farebbero con il telefono: "Si pensi alle diverse funzioni esistenti in un unico dispositivo, piuttosto che in diversi dispositivi:questo si può applicare anche all'acquisto delle apparecchiature".

Questo vale per una varietà di opzioni di trasformazione degli alimenti, in particolare nell'ortofrutta. “Molti altri prodotti sono fatti per gli acquisti "grab and go". Per il successo di altri, sono cruciali i rapidi spostamenti tra i prodotti nello stesso spazio operativo. A seconda della capacità complessiva, dello spazio e delle esigenze di produzione, i trasformatori hanno a disposizione più opzioni di linea multifunzione per lavorare questo tipo di prodotti".


Il team della ProEx Food al Fruit Logistica 2020

C'è un recente progetto molto ambizioso nel portafoglio della ProEx Food: "I nostri clienti volevano lavare, pelare, tagliare, sbollentare, raffreddare, surgelare, selezionare, confezionare e garantire la qualità di più prodotti, in un'unica linea. A volte i prodotti devono essere trasformati in modo indipendente. Altre volte, diverse combinazioni di prodotti hanno più ricette. I prodotti iniziali e la configurazione devono prevedere ingredienti come carote, fagiolini, cipolle, peperoni, zucchine e melanzane. Altri potrebbero essere introdotti in un secondo momento, richiedendo una sezione di taglio manuale, integrata nel resto della linea, per determinati prodotti e sperimentazioni. L'obiettivo è stato ridurre la necessità di ricorrere in futuro ad altre macchine. Il nostro co-fondatore e ingegnere responsabile, Daniel Ghadiri, e il nostro team hanno creato questa linea multifunzionale personalizzata che ha isolato alcune funzioni, ma ha messo insieme quelle di sbiancamento, raffreddamento, surgelazione, selezione ottica, imballaggio e garanzia di qualità”.

Nick e il team della ProEx Food stanno incoraggiando i trasformatori a non limitare la loro idea di macchine alle singole tipologie di trasformazione: “Siamo felici di aiutare i nostri clienti a cercare soluzioni complete per le loro esigenze personalizzate di trasformazione. Il nostro processo di visione d'insieme aiuta a creare soluzioni veramente ottimizzate per le loro specifiche esigenze. Fateci sapere come potremmo aiutarvi, non vediamo l'ora di far parte del vostro percorso di crescita aziendale!".

Per ulteriori informazioni:

Nick Maglio 
Director of Marketing
ProEx Food, LLC
marketing@proexfood.com
www.proexfood.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto