Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bio Sole D'Oro

Le opportunita' della filiera corta per fidelizzare il cliente

Confetture e marmellate realizzate artigianalmente con frutta rigorosamente biologica lavorata dal fresco. Pochi ingredienti: solo frutta a cui vengono aggiunte piccole quantità di zucchero di canna o miele. Ecco in sintesi i prodotti di Bio Sole d'Oro, l'azienda siciliana che ha sfruttato al meglio la vocazione agricola del territorio di Mineo (Catania), basata essenzialmente sulla produzione di agrumi di qualità.

"E' apprezzabile la bontà dei nostri trasformati, molto richiesti nel mercato locale e in tutta Italia attraverso la vendita nei canali online. Tra i prodotti spiccano marmellate di mandarino, arancia, limone, confetture di mele cotogne, fichi, ficodindia, pesche e prugne. Tuttavia, nonostante la varietà dei gusti il consumatore continua a scegliere soprattutto i prodotti più tradizionali che connotano il territorio come le marmellate di arancia rossa e arancia bionda". Così spiega Mario Nolfo, titolare dell'azienda famigliare Bio Sole D'Oro.

L'Azienda Agricola Bio Sole d'Oro è a conduzione familiare, presente nel settore agroalimentare da circa 30 anni. Nata negli anni '90, cominciò la propria attività con la coltivazione di un piccolo fondo agricolo, con annesso un laboratorio per la trasformazione dei prodotti, la cui peculiarità è storicamente legata alla produzione di agrumi pigmentati a polpa rossa tipici, del territorio.

Bio Sole d'Oro, nei 10 ettari di terreni di proprietà, ha diversificato la produzione, pertanto, ai filari di agrumi ha affiancato la coltivazione di un'ampia varietà di alberi da frutto. La maggior produzione riguarda la coltivazione di agrumi a polpa rossa e bionda di varietà Tarocco e Newhall, di limoneti destinati principalmente ai trasformati di arancia, limone e mandarino disponibili in formato standard da 240 grammi.

"La campagna degli agrumi 2019/20 - dice Nolfo - può definirsi straordinaria con prezzi alla produzione di tutto rispetto anche per la scarsa produzione stimata nell'ordine del 30% in meno rispetto alla scorsa annata. Le previsioni della prossima campagna commerciale sono buone, al momento non si sono registrati eventi climatici avversi, pertanto si prevede, dalla fioritura eccezionale degli agrumeti, una certa abbondanza di prodotto anche in relazione al fenomeno dell'alternanza".

"Nella nostra azienda agraria - precisa Nolfo - è presente un laboratorio per la produzione di conserve alimentari biologiche a filiera corta: marmellate e confetture in diversi formati su richiesta del cliente. La trasformazione della frutta è concentrata solo nel periodo stagionale di produzione, perché lavoriamo solo sul fresco. Tra i prodotti più richiesti in assoluto ci sono le marmellate di agrumi".

Il sistema di lavorazione artigianale ne garantisce la genuinità e il sapore. I frutti appena raccolti vengono "bucherellati" e messi in ammollo per circa tre 3 giorni in modo da rilasciare l'eccesso di oli essenziali.

Il sistema di lavorazione consiste nella triturazione dei frutti interi privati dei semi, da cui si ottengono succo, polpa e scorze che, amalgamati assieme allo zucchero, sono cotti in contenitori di acciaio dalla capacità di 50 kg, a fiamma diretta. Il tutto viene rimestato finché inizia il bollore e lavorato per oltre un'ora, fino al raggiungimento di 55 gradi brix.

Non c'è una regola generale nel fare un prodotto artigianale, perché è sempre l'esperienza a farla da padrona. Anche i frutti biologici vengono lavorati, partendo dal fresco, nel laboratorio dove di volta in volta si calibrano temperature e processi in base alle particolari condizioni della materia prima. 

"L'unica certezza è che i nostri trasformati contengono solo due ingredienti: frutta e zucchero, lavorati senza aggiungere alcun tipo di conservante, addensanti o pectina. Il risultato è un concentrato di frutta dal sapore intenso e dalla consistenza cremosa, che cambia a seconda della tipologia del frutto".

Tutta la produzione agrumaria e parte dei trasformati vengono commercializzati da un'azienda locale specializzata nel commercio online tramite la vendita nel canale e-commerce.

"La filiera corta - conclude Nolfo - ci aiuta ad avere un rapporto più ravvicinato con il cliente finale e fidelizzarlo proprio come si faceva una volta, in un rapporto di fiducia tra produttore e consumatore. Oggi la principale sfida del settore è rappresentata dalla necessità di promuovere e valorizzare il prodotto nazionale, che troppo spesso non trova mercato, a causa dei prezzi competitivi di Paesi come la Spagna e il Marocco".

Contatti:
Bio Sole D'Oro
Contrada Albone Bianco, 1
95044 Mineo (CT)
Cell: 333 8988347
Email: info@ biosoledoro.it
Web: www.biosoledoro.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto