Vicasol e Coprohníjar siglano un accordo

FLOU e' il nuovo marchio per i pomodori gourmet Raf

L'8 luglio 2020, le cooperative ortofrutticole Coprohníjar e Vicasol  hanno stretto un accordo commerciale per introdurre sul mercato un nuovo marchio di pomodori gourmet. L'obiettivo è offrire un prodotto eccezionale su un mercato che richiede sempre più qualità e sapore.

In una conferenza stampa, il presidente della Vicasol, Juan Antonio González, insieme al presidente della Coprohníjar, Juan Segura, hanno spiegato che questo nuovo accordo commerciale ha lo scopo di promuovere il nuovo marchio e conquistare nuovi mercati.

Con questo accordo e la presentazione del nuovo marchio del pomodoro, entrambe le cooperative vogliono unificare l'offerta per soddisfare una domanda sempre crescente, sia da parte dei consumatori nazionali che europei. Questi potranno acquistare un gustoso pomodoro gourmet di alta qualità, a un prezzo accessibile.

Entrambe le cooperative sono specializzate nei pomodori. La Coprohníjar è specializzata nel pomodoro ciliegino e la Vicasol nel datterino.

Sia Segura che González hanno sottolineato il ruolo indispensabile dei loro partner agricoli, che hanno contribuito a trasformare questo progetto in realtà. "I nostri produttori sono i veri artisti della nostra terra. Sono quelli per i quali puntiamo a ottenere il massimo profitto con questo progetto".

FLOU, condividi, divertiti e assaggia
Il nuovo marchio di pomodori gourmet con cui è stata lanciata questa partnership commerciale è stato presentato con una conferenza stampa.

Oggi più che mai, con la comparsa delle piattaforme social, la gastronomia è allo stesso tempo divertente e condivisa. "FLOU è un pomodoro che ti porterà in un mondo di sensazioni con il suo sapore tradizionale", ha dichiarato Juan Antonio González.

Da parte sua, il presidente della Coprohníjar ha affermato che poiché il mercato “si muove continuamente, dobbiamo cercare di essere più veloci. FLOU, il nostro nuovo marchio di pomodori gourmet, cerca di raggiungere il mercato puntando a due obiettivi: da un lato, offrire un pomodoro costoluto di qualità e gustoso della famiglia del Raf, e dall'altro farlo a un prezzo accessibile, sia per il consumatore che per i coltivatori".

"Con FLOU avremo due linee di sviluppo: una per i pomodori con produzione integrata e l'altra per i pomodori biologici".

Segura ha detto che i primi pomodori FLOU inizieranno a essere raccolti a novembre, sebbene entrambe le cooperative stiano già chiudendo accordi commerciali e pianificando la prossima campagna con i loro clienti.

Per il momento, questa alleanza opererà esclusivamente con i pomodori, ma entrambi i presidenti non escludono di aggiungere nuovi prodotti in futuro.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto